"Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA". Focus su Smart City, dati e IoT

Continuiamo anche questa settimana il nostro breve viaggio tra gli ambiti del contest "10x10 = cento progetti per cambiare la PA".
Questa volta il focus si sposta su “Smart city, dati e IOT".

Un ambito rilevante per una PA che è chiamata a dare risposte concrete ai suoi cittadini, a garantire sicurezza urbana e controllo degli ambienti.
Con il termine Internet of Things (IoT) si rimanda ad un sistema di soluzioni per la data governance e per lo sviluppo urbano sostenibile.

Si tratta di progettare infrastrutture per le smart city, soluzioni dotate di sensori per gli oggetti connessi a sostegno di una migliore qualità della vita. Si tratta di investire sui sistemi informativi integrati per la gestione dei trasporti a supporto della mobilità sostenibile o sull’illuminazione intelligente attraverso lampioni telecontrollati o sulla gestione efficiente dei rifiuti attraverso dispositivi che monitorino il livello di riempimento dei cassonetti.

I Comuni, per mancanza dei fondi e di competenze, hanno serie difficoltà ad attuare progetti IOT (alcune dei quali già esistenti), così come rilevato dall’Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano in occasione di una survey che ha coinvolto oltre 600 Comuni sopra i 15mila abitanti.
È necessario superare la rete delle difficoltà e dei divieti. Una PA innovativa può esistere, può crescere, può cambiare e può farlo solo grazie a chi ha un'idea e sceglie di non farla rimanere tale.

FPA chiede alla sua community di avere il coraggio di sperimentare e proporre innovazioni sempre più performanti in un Paese la cui chiave di volta potrebbe essere l'utilizzo di soluzioni digitali da parte della pubblica amministrazione.

Non rimane che partecipare al "Premio 10x10 = cento progetti per cambiare la PA.
Tra le novità del contest il voto del pubblico di FORUM PA 2017 (23 - 25 maggio).