2P Ingegneria s.r.l

La 2P ingegneria nasce nell’aprile 2012 e, quale maggiore risultato aziendale, vanta il fatto di essere diventata start up innovativa ai sensi del D. Lgs. 221/2012 grazie alle sue relazioni professionali e di collaborazione con incubatori certificati, investitori istituzionali e professionali , universita' e centri di ricerca quali ad esempio: technest ‐ incubatore dell'Universita' della Calabria e dimes ‐ dipartimento di ingegneria informatica, modellistica, elettronica e sistemistica dell’Università della Calabria. La mission aziendale ben si sposa con il campo delle Social Innovation e delle Smart Cities e infatti, non a caso, la 2P ingegneria è stata recentemente selezionata per far parte del programma IBM Global Entrepreneur grazie allo sviluppo di un’applicazione prototipale innovativa nell’ambito di un progetto di Social Innovation (contesto Smart Cities). Il nucleo centrale dell'azienda è formato da uno STAFF di giovani ingegneri altamente specializzati in cui ogni elemento del gruppo di lavoro, inoltre, ha alle spalle una sostanziale esperienza in progetti di notevoli dimensioni per Clienti importanti sia in ambito nazionale che internazionale. Il referente tecnico, socio dell’azienda stessa, in particolare, vanta una esperienza pregressa superiore a cinque anni nell’ambito dello sviluppo software di sistemi e repository orientati alla gestione dei big data.

Soluzioni proposte

In quest’ottica nasce MedicalUp, un portale web che si rivolge a un pubblico italiano e straniero che necessita di una prestazione sanitaria.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?