ASST Papa Giovanni XXIII

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII, oltre ai servizi ospedalieri dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII e dell'Ospedale Civile di San Giovanni Bianco, ha la responsabilità di organizzare e gestire anche le prestazioni prima fornite al cittadino dalle ex ASL. L’alta specializzazione, la presenza di équipe multidisciplinari, la complessità delle patologie trattate e la presenza di servizi territoriali fanno della nostra ASST un luogo di cura e assistenza capace di accogliere e sostenere il paziente e la sua famiglia garantendo cure di alto livello in ogni fase della malattia, dalla diagnosi alla riabilitazione fino al follow up, e un'attenzione costante alla dimensione della promozione della salute. In particolare l'Ospedale Papa Giovanni XXIII è il più grande tra gli ospedali lombardi, con 320mila mq complessivi, oltre 900 posti letto di cui 108 di terapie intensive e sub intensive, 36 sale operatorie, 226 ambulatori, 9mila mq dedicati alla diagnostica e 4mila mq all’Emergenza-Urgenza, con un eliporto funzionante 24 ore su 24. L’informatizzazione supporta i professionisti nei loro compiti quotidiani: prescrizione informatizzata dei farmaci, armadi robotizzati, cartella clinica elettronica consultabile in tempo reale grazie a dispositivi mobili consentono di azzerare gli errori e ottimizzare tempi e risorse.

Soluzioni proposte

All’Azienda socio sanitaria territoriale Papa Giovanni XXIII (ASST PG23) è stato implementato un nuovo modello di valutazione per i medici che, oltre a valutare le capacità professionali e comportamentali, permette di attribuire il giusto incarico di posizione.

Il sistema di valutazione del personale costruito negli ultimi anni alla ASST Papa Giovanni XXIII rappresenta un meccanismo di gestione del personale quale strumento strategico teso al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?