Cogesa SpA

COGESA nasce il 2 luglio 1998 come Consorzio intercomunale per la gestione dei servizi ecologici e ambientali. A costituirlo sono 25 Comuni della Valle Peligna e delle vallate limitrofe. Alle iniziali attività di trattamento e smaltimento dei rifiuti si affiancano da subito le attività di raccolta che, da raccolte differenziate stradali evolvono nel primo decennio del 2000 in raccolte porta a porta. Nello stesso periodo si provvede a costruire gli impianti: – Trattamento Meccanico Biologico; – Discarica; – Piattaforma di tipo A e rete delle stazioni ecologiche. Nel tempo cambia la forma giuridica: nel 2002 COGESA è trasformato in Srl e, successivamente, nel 2012 in S.p.A. Nella forma di S.p.A., Cogesa accoglie nuovi Soci così che, ad oggi, sono 51, tutti dislocati nella provincia dell’Aquila. L’innovazione proposta da COGESA S.p.A include i tre ambiti del servizio, del processo e dei prodotti. Infatti, gli obiettivi comunitari di riduzione dei rifiuti e di aumento del riutilizzo degli oggetti e del recupero di materia e di energia richiedono: – la diffusione di buone prassi di riduzione dei rifiuti e la diffusione delle raccolte porta a porta (servizi); – la innovazione nella logistica inversa e nell’impiantistica destinata al recupero (processo); – il raggiungimento di standard di qualità dei materiali in uscita dai processi di recupero (prodotto).

Soluzioni proposte

Da 7 dipendenti a 200 in meno di 20 anni. Mette il turbo Cogesa SpA, società di servizi ambientali, che moltiplica la forza lavoro e innova i processi di spazzamento, raccolta e trattamento rifiuti.

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?