Easymatica srl

La società Easymatica s.r.l. nasce nel 2012 come azienda specializzata nella gestione in outsourcing di soluzioni innovative e competitive nel settore degli Enti Pubblici e della Sanità in particolare. E’ composta da professionisti altamente specializzati e certificati dedicati esclusivamente ad uno studio approfondito delle richieste che provengono dal mercato, alla successiva fase di sviluppo delle soluzioni adottate ed al supporto alle aziende nel medio e lungo periodo. Vanta collaborazioni con importanti partnership quali Fastweb S.p.A., Engineering S.p.A., Consis Soc.Cons. a r.l., PR.ES. S.r.l. L’orientamento alla qualità coinvolge l’intera organizzazione aziendale allo scopo di migliorarne l’efficienza e l’efficacia in relazione al cliente. Obiettivo principale è la soddisfazione del cliente e garantire la qualità dei prodotti offerti orientandosi verso una logica della qualità, elemento indispensabile per rimanere competitivi. Il Sistema di gestione della Qualità di Easymatica s.r.l. è stato certificato dal CSQ secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008. Il suo organigramma si compone di una parte direzionale, supportata da una sezione commerciale, amministrativa e di marketing, ed una parte operativa nella quale confluiscono i gruppi di lavoro applicativi, tecnici e il laboratorio di ricerca e sviluppo. Vanta una struttura sistemistica di primissimo livello composta da personale in possesso di certificazioni quali: Privacy, Oracle OCA, ITIL V3, Microsoft MCSE.

Soluzioni proposte

Il progetto ADI24 nasce per essere di supporto agli operatori sanitari che operano per conto di strutture sanitarie pubbliche e private nell’erogazione di prestazioni a domicilio.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente un'applicazione... utile?
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?