Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.

L’Istituto Poligrafico dello Stato nasce nel 1928 e acquisisce la sezione Zecca cinquant’anni più tardi nel 1978.

Nel 2002 l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato diventa SpA, con azionista unico il Ministero dell’Economia e delle Finanze. IPZS progetta, sviluppa e realizza tutto ciò che è “valore” per lo Stato. Realtà industriale con una solida e versatile cultura produttiva da sempre al servizio del cittadino, IPZS combina ricerca, design creativo, tecnologie all’avanguardia, progettazione e sviluppo digitale per realizzare prodotti, servizi e sistemi evoluti e sicuri per PA, industria e istituzioni.

La missione dell’Istituto è garantire la tutela della Fede Pubblica, assicurando l'autenticità e l’identità delle informazioni anche in ottica di anticontraffazione, mediante prodotti, servizi e progettualità integrate con soluzioni fisiche e logiche di sicurezza a elevato valore intrinseco, nei settori dell’identità digitale, della tracciabilità/rintracciabilità e della dematerializzazione.

Soluzioni proposte

Un sistema di sicurezza deve garantire l’Integrità, la Confidenzialità e la Disponibilità delle informazioni, oltre che tutelare il patrimonio aziendale.