Ministero del lavoro e delle politiche sociali - DG sistemi informativi, innovazione e comunicazione

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali progetta, realizza e coordina interventi di politica del lavoro e sviluppo dell'occupazione, di tutela del lavoro e adeguatezza del sistema previdenziale, di politiche sociali, con particolare riferimento alla prevenzione e riduzione delle condizioni di bisogno e disagio delle persone e delle famiglie.

La Direzione generale dei sistemi informativi, dell'innovazione tecnologica e della comunicazione in particolare si occupa delle seguenti attività principali:

  • cura l'attività di progettazione, sviluppo e gestione delle attività di informazione e di comunicazione istituzionale;
  • gestisce i rapporti con i mezzi di comunicazione, nonché la produzione editoriale dell'amministrazione;
  • cura le relazioni con il pubblico;
  • provvede al monitoraggio dei servizi offerti e ne verifica il gradimento da parte degli utenti;
  • gestisce i portali web e intranet;
  • cura la pianificazione, il coordinamento, la progettazione, la manutenzione e la gestione dei sistemi informatici dell'Amministrazione centrale e territoriale;
  • è responsabile della gestione di tutti i CED dell'Amministrazione;
  • svolge, in raccordo con le Direzioni generali competenti, analisi di sviluppo delle procedure informatiche necessarie per la gestione dei processi amministrativi delle singole strutture organizzative;
  • detiene la responsabilità dei sistemi informativi anche per i rapporti con l'Agenzia per l'Italia Digitale

Soluzioni proposte

Il progetto di innovazione declinato in diverse fasi incrementali nel tempo va sotto il nome di CzRM e parte dall’idea di mettere al centro del sistema il cittadino in quanto “cliente” dei servizi offerti.

Le ultime soluzioni pubblicate