Ministero dello Sviluppo Economico - Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell'Informazione

L’Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell’Informazione (ISCTI) opera nell’ambito del Ministero dello Sviluppo Economico - Comunicazioni quale Direzione Generale prettamente coinvolta in ambiti tecnico-scientifici.

La sua attività, rivolta specificamente verso le aziende operanti nel settore ICT, le PA e l'utenza, riguarda fondamentalmente i servizi alle imprese, la normazione, la sperimentazione e la ricerca di base e applicata, la formazione e l’istruzione specializzata nel campo delle telecomunicazioni. Il ruolo di organismo tecnico scientifico assieme alla garanzia di indipendenza da parti terze, porta l’Istituto ad essere riferimento per favorire lo sviluppo delle telecomunicazioni semplificando l’immissione sul mercato di nuovi prodotti e l’applicazione di tecnologie innovative.

La sua istituzione, avvenuta con la legge 111 del 24 marzo 1907 sull'ampliamento e il miglioramento dei servizi postali, telegrafici e telefonici, fu motivata dall'esigenza di impartire un'istruzione professionale superiore ai funzionari della carriera direttiva, di studiare le proposte per il conseguimento di miglioramenti tecnici nei servizi, di determinare le condizioni tecniche cui deve soddisfare il materiale elettrico e di provvedere al collaudo del materiale stesso.

Da allora esso ha subito una serie di trasformazioni organizzative per adeguarsi costantemente all'evoluzione tecnica del settore delle telecomunicazioni e delle tecnologie dell'informazione.

Soluzioni proposte

Il Gruppo di Lavoro per l’Usabilità (GLU) coordinato dal Dipartimento funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha avuto l'obiettivo di definire e sperimentare uno strumento metodologico che supportasse le attività di progettazione e sviluppo editoriale dei

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?