Regione Lazio - Direzione regionale salute e politiche Sociali risorse faramceutice

Cura gli adempimenti e le procedure connesse alla assistenza farmaceutica e gli accordi collettivi stipulati al riguardo.

Controlla la spesa farmaceutica e provvede al monitoraggio delle prescrizioni. Promuove azioni per la valutazione dell'uso dei farmaci e coordina le attività di sperimentazione.

Elabora e propone misure correttive ed azioni di contenimento per il rispetto degli indicatori e parametri di spesa fissati a livello nazionale e regionale.

Coordina le attività di farmacovigilanza.

Cura gli adempimenti relativi alla fornitura dei ricettari del SSN sul territorio regionale.

Provvede alla elaborazione delle piante organiche delle farmacie ed alla relativa assegnazione delle sedi.

Cura gli adempimenti relativi alle procedure concorsuali per l'assegnazione di sedi farmaceutiche di nuova istituzione e vacanti e alle attività di vigilanza.

Provvede all'attuazione delle comunicazioni ministeriali inerenti il ritiro e/o sospensioni dal commercio di medicinali.

Disciplina l'erogazione dei prodotti destinati all'assistenza integrativa.

Cura il monitoraggio e l'attuazione delle norme in attuazione del programma nazionale Tessera Sanitaria.

Cura i rapporti istituzionali tra la Regione e gli enti del SSR per le materie di competenza.

Soluzioni proposte

Il sistema DCROnLine, realizzato ai fini di controllo e monitoraggio della spesa farmaceutica della Regione Lazio, ha come scopo la completa gestione di tutti i flussi informativi inerenti il controllo della spesa farmaceutica regionale.

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?