Regione Molise

Servizio Programmazione della rete dei soggetti deboli, dell'integrazione sociosanitaria e della riabilitazione

La struttura organizzativa regionale rappresenta l'apparato amministrativo di supporto a quello istituzionale. In attuazione della legge regionale 23 marzo 2010 n. 10, l'Amministrazione ha avviato un processo di riordino del proprio apparato burocratico suddiviso in: Servizi autonomi della Presidenza della Giunta Regionale Segretariato regionale D. I- Dipartimento della Presidenza della Giunta Regionale D. II- Dipartimento Politiche di Bilancio e delle Risorse Umane - Sistema Regionale e Autonomie Locali D. III - Dipartimento Politiche di Sviluppo D. IV - Dipartimento governo del territorio, mobilità e risorne naturali Direzione Generale per la Salute Agenzia Regionale Molise Lavoro Autorità di bacino ESU - Ente per il diritto allo Studio Universitario Fondazione Molise Cultura IRSS - Istituto Regionale per gli Studi Storici Segreterie particolari

Soluzioni proposte

Lo scopo del progetto è quello di incentivare forme sempre maggiori di autonomia anche nella pratica dello sport che porti ad un atteggiamento di apertura di tutta la comunita’.

L’obiettivo primario dell’operatività di strada è la prevenzione al fine di realizzare un programma per costruire contatti e conoscenza dei gruppi di aggregazione informale presenti sul territorio negli eventi estivi e nelle discoteche, per dare una buona informazione e un' ope

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?