VEASYT srl

VEASYT srl è uno spin-off dell'Università Ca' Foscari Venezia (azienda che nasce in seno all’ateneo, socio cofondatore) e sviluppa soluzioni digitali per l’abbattimento delle barriere della comunicazione e l’accessibilità. L’impresa nasce nel 2012 per valorizzare le competenze del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati nell’ambito dell’accessibilità linguistica e sensoriale. Essa, con il supporto dell'Università, si è specializzata nello studio di soluzioni a favore dell’inclusione sociale di cittadini con disabilità sensoriali (persone sorde, ipovedenti e cieche) e con disturbi del linguaggio al fine di garantire una più completa accessibilità delle informazioni e per favorire l’abbattimento delle barriere linguistiche. Tra i partner con cui lavoriamo: Istituto Regionale Ville Venete, Gallerie dell’Accademia, Museo d’Arte Orientale e Museo Archeologico Nazionale di Venezia, Palazzo Grassi – Punta della Dogana, Comune di Montegalda, Comune di Thiene, Santuario Grotta di Lourdes di Chiampo, ULSS 7 Pieve di Soligo. Con il patrocinio di: Regione Veneto, Ente Nazionale Sordi (ENS), Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI). L’azienda ha ricevuto numerosi riconoscimenti: vincitrice sezione ICT e seconda assoluta a “Startup Friuli Venezia Giulia” 2014, finalista “Premio Marzotto - dall’Idea all’Impresa” 2014, finalista progetto Intesa San Paolo “Startup Europe”, finalista Wind Business Factor 2013, finalista i.e. SMART Competition (promosso dall’UE).

Soluzioni proposte

”Se parli con un uomo in una lingua che comprende, arriverai alla sua testa. Se gli parli nella sua lingua, arriverai al suo cuore.” (N. Mandela). È questa la filosofia di VEASYT Live!

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?