Sfida: Economia circolare, innovazione e occupazione

Soluzioni

Il progetto “contaminAZIONI” è stato realizzato dalla Regione Emilia Romagna per migliorare, in tutto il territorio regionale, i servizi rivolti alle persone con problemi di lavoro e in condizioni personali di difficoltà.

Il progetto rappresenta un importante modello di collaborazione interistituzionale che risponde al bisogno delle donne vittime di violenza di ricostruire un’autonomia economica attraverso il lavoro.

L'attuale sistema statico di remunerazione ospedaliera Drg, ricompensa le patologie ospedaliere curate in base ad un sistema di iso-costi, cioè raggruppa le patologie per gruppi omogenei che non sono relazionati alla loro affinità clinica ma valuta le stesse risorse economiche,

Bergamo Smart Land è stato pensato e promosso dal Servizio Sviluppo della Provincia di Bergamo, istituito a seguito della riorganizzazione dell’ente con il compito di adempiere alle funzioni di promozione ed coordinamento dello sviluppo socio economico del territorio provincial

La soluzione proposta ha lo scopo di promuovere l’adozione di servizi cloud nelle pubbliche amministrazione e offre un supporto ai Cloud Service Provider di piccole e medie dimensioni che sono interessati a fornire servizi alla PA tenendo conto delle esistenti esigenze di sicur

Il progetto ColLABORando si inserisce in un modello di Organizzazione Territoriale sposato da alcuni Comuni Toscani il 20 aprile 2015.

L’idea progettuale è fornire un sistema di gestione integrato in realtà aumentata che, attraverso la realizzazione di un Digital Twin (gemello digitale), innovi ed efficienti il processo manutentivo dei sistemi hardware di un data center.

Da 7 dipendenti a 200 in meno di 20 anni. Mette il turbo Cogesa SpA, società di servizi ambientali, che moltiplica la forza lavoro e innova i processi di spazzamento, raccolta e trattamento rifiuti.

Il progetto “Riu.SA” consiste nella realizzazione di una piattaforma online finalizzata all'esposizione di materiale informatico hardware (PC, Proiettori, Stampanti, ecc.) non più idoneo per il proprio utilizzo istituzionale, ma che può essere ancora utile alle scuole pubbliche

Progetto per la prevenzione e riduzione dei rifiuti per gli esercizi commerciali della città in un’ottica di sostenibilità. La sperimentazione e l’analisi è stata condotta presso lo storico Mercato Albinelli.

La Camera di commercio di Crotone intende realizzare un itinerario a piedi denominato la “Via Mediterranea” finalizzato a coniugare sviluppo economico e mobilità sostenibile.

L’idea di base è quella di dare a un bene, non utilizzato e altrimenti destinato a divenire un rifiuto, una “seconda vita” anche attraverso una serie di passaggi “degradatori”, ovvero tramite l’immissione sul mercato come prodotto usato oppure la vendita delle sue singole parti

Ogni anno, nel mondo, il valore dello spreco alimentare è di 1.000 mld di dollari; in Europa vengono gettati quasi 88 mln di tonnellate di cibo (Fusions 2016).

Circularicity è un percorso di partecipazione promosso e realizzato, nel 2017, dal Comune di Capannori, co-finanziato dall'Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana.

Help Network è un sistema sostenibile di assistenza, attivo sul territorio della ASL RM6 e finanziato dalla Regione Lazio nel 2017, dedicato alla distribuzione di beni e servizi di prima necessità a favore di persone e famiglie in condizioni di povertà estrema.

Il progetto rappresenta una Azione Innovativa sviluppata sulla base dei risultati derivanti dal Progetto di ricerca Horizon 2020 SIMRA grazie al quale è stato possibile colmare il divario di conoscenze relative all’Innovazione Sociale (SI = Social Innovation) nelle aree rurali marginali (MRA = Ma

B&C – Bellezza&Caffè è un progetto sostenibile nato dall’intuizione di cinque ragazze dell’Università di Tor Vergata.

Il progetto PIC.PADOVA del Comune di Padova è stato riconosciuto dalla Regione Veneto come Distretto del Commercio Urbano.

Il progetto di Digital Heritage System è finalizzato alla ricerca e allo sviluppo di un software innovativo che consenta la creazione di un sistema d

GRIS (Gestione Rete Imprese Sociali) è un facilitatore di impresa che si propone di: fornire alle piccole e micro imprese (profit e no profit) strumenti di gestione per le attività di produzione, commercio, erogazione servizi e attività di relazione, aumentandone la visibilità

Centro del Riuso: luogo in grado di promuovere l’estensione della vita utile di un ampio range di prodotti di consumo e che abbia un significativo impatto nel distrarre i rifiuti di consumo dalla discarica, attività creative e laboratori e sostegno alla povertà.

Il Castello Volante è un progetto realizzato nel Castello de Monti dall’ATS pubblico-privata “Core a Core” che coinvolge le cooperative Coolclub, Big Sur e Multiservice Eco e il comune di Corigliano d'Otranto.

Il progetto ha realizzato un Sistema di raccolta e gestione degli Pneumatici Fuori Uso da veicoli fine vita, basato su una piattaforma informatica che collega migliaia di operatori economici.

Attivazione all’interno di una struttura centrale comunale di Sovicille di un mercatino di ECO-SCAMBIO.

L'idea è semplicissima, costruire ecosistemi di esseri umani, interdisciplinari e trasversali a classi sociali e/o età anagrafica, dotati di strumenti di produzione analogico-digitale (falegnameria, elettronica, stampa3d, fresa cnc, lasercutter, ecc) e trasformare le esigenze (

Il progetto catasto sicurezza ponti nasce dall’esigenza di controllare lo stato di conservazione dei ponti per costituire un catasto completo ed operativo. Nel 2017 ci si è dotati di una cartografia della rete stradale idonea per i trasporti eccezionali.

Questo progetto si pone come obiettivo principale la riduzione della produzione di rifiuti, attraverso la diffusione della pratica degli acquisti verdi tra i cittadini, incentivando le attività economiche che offrono prodotti alla spina, prodotti con packaging assente o ridotto

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Le barriere iniziano crollare!!!!
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?