Sfida: Giustizia, trasparenza, partecipazione

Soluzioni

SegnalApp-Odori è un’applicazione sviluppata dal Comune di Monopoli con il supporto di ARPA Puglia (organo regionale preposto al controllo dei fattori d’inquinamento ambientale), nell’ambito di un progetto finalizzato al monitoraggio delle emissioni odorigene.

La nuova organizzazione del Comune di Parma nasce da un duplice processo partecipativo: 1) un ridisegno della struttura organizzativa dell’Ente che ha quale criterio di progettazione di fondo gli obiettivi del programma di mandato dell’Amministrazione che si è insediata nel giu

L'applicativo GeoIDS-Imposta di Soggiorno nasce dall'esigenza del Comune di Venezia di rendere pubbliche tutte le strutture ricettive iscritte al portale dei servizi.

Il Comune di Bari ha definito una strategia su scala metropolitana orientata alla crescita della nozione di Cittadinanza Digitale come insieme di diritti e doveri del cittadino attraverso un processo di digitalizzazione e cooperazione supportato dalla comunità cittadina e dall’

Una serie di ragioni impongono agli Enti Locali, di contribuire in modo trasparente ad un percorso finalizzato a sostenere la crescita della popolazione in termini sociali, economici e culturali e contribuire all'agenda 2030.

Con l’intento di anticipare la riforma camerale, l’Ente ha pensato di riorganizzare la distribuzione dei ruoli di ogni singolo funzionario a favore di un sistema di ripartizione di responsabilità più snello ed orizzontale.

Il progetto è stato realizzato per rendere più comprensibili e più fruibili le informazioni derivanti dalla lettura dei dati in formato OPEN prodotti dall'Ufficio Statistica e Studi del MIUR.

Giustizia Metropolitana® è l’innovativa soluzione tecnologica sviluppata da Net Service S.p.A. per la digitalizzazione dei processi e l’interscambio telematico tra gli Enti Locali, i cittadini e la Pubblica Amministrazione Centrale.

La partecipazione è la forma ordinaria di amministrazione e governo della Regione basata su informazione, trasparenza, consultazione, ascolto e coinvolgimento di cittadini, amministratori locali, attori sociali, culturali, economici, politici, scientifici nell'ambito regionali.

SISGAP è una piattaforma di e-procurement attraverso la quale la Regione Calabria, tramite la Stazione Unica Appaltante, e gli altri Enti obbligati possono effettuare in completa autonomia, procedure di gara, gestite interamente on-line, per la realizzazione di lavori e l'acqui

Il sistema consente alle banche di scambiare in formato digitale il titolo di credito con il notaio in maniera totalmente automatizzata e sicura riducendo tempi e costi per la levata del protesto.

La Regione del Veneto si pone l’obiettivo di definire una posizione regionale partecipata e condivisa, in grado di dare un contributo in tema di evoluzione della Politica Agricola Comune post 2020.

Il progetto iMPaRO nasce nel 2016 come percorso didattico di monitoraggio civico della ricostruzione delle scuole aquilane dopo il sisma del 2009 e vede protagonisti gli studenti delle classi secondarie di primo grado di alcuni Istituti scolastici aquilani.

La necessità di monitorare l’uso dei fondi pubblici e valutarne l’effettiva ricaduta sui territori e sulla società ha definitivamente assunto una importanza strategica in una logica sia di miglioramento della azione con eventuali azioni correttive, sia di reale misurazione dell

La collaborazione interistituzionale tra ANCI Lombardia, ARPA Lombardia, Regione Lombardia e PoliS-Lombardia ha promosso a partire dal 2012 due esperienze rilevanti nel campo della formazione rivolta alla Pubblica Amministrazione lombarda: la Scuola per l’Ambiente e la Scuola p

Il Progetto è informato alle logiche di gestione per obiettivi “Etpl” (efficienza-trasparenza-partecipazione-legalità). Si basa sulla costituzione di gruppi di lavoro territoriali che acquisiscono attraverso “accessi civici generalizzati” (c.d.

OpenCantieri (www.opencantieri.mit.gov.t) è un aggregatore di dati che mostra in modo accurato le informazioni sullo stato di avanzamento delle opere pubbliche (lavori di strade, ferrovie, metropolitane, porti e aeroporti) e molte

Il Registro Nazionale degli Aiuti di Stato è il sistema adottato dall'Italia per rafforzare, rendere trasparenti ed efficaci i controlli amministrativi necessari per concedere agevolazioni nella forma di Aiuti di Stato o aiuti in «de minimis».

Nel 2017 Milano ha avviato la seconda edizione del Bilancio Partecipativo, rinnovata nel concept e negli strumenti in virtù dell’esperienza maturata in precedenza, e delle migliori pratiche partecipative via via realizzate nel mondo.

Il progetto prevede l’affiancamento ai giudici del Tribunale di Firenze di borsisti universitari (dotati di specifiche competente in ambito di mediazione).

Il progetto prevede la creazione di 3 sportelli nell'area di competenza del Tribunale di Firenze, attraverso i quali, poter fornire a tutte le persone residenti nell’area metropolitana, un servizio completo di informazione, orientamento, assistenza, consultazione e trasmissione

Il bilancio partecipativo è un’ esperienza di democrazia diretta che coinvolge i cittadini nelle scelte del Comune ed in particolare, nella raccolta di idee, nella definizione di progetti e realizzazione di opere che contribuiscano al futuro e al benessere della comunità.

Il Comune ha strutturato un portale tramite il quale è possibile inoltrare da casa per via telematica con CNS/SPID istanze di ogni settore, con protocollazione automatica.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Le barriere iniziano crollare!!!!
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?