Atlante dei Beni Culturali – Abruzzo

Documenti e informazioni dei beni culturali post - sisma 2009 e 2016

ABC-Abruzzo è un’applicazione dedicata alla consultazione dei documenti ed informazioni dei beni culturali localizzati nell’area del cratere dei sisma 2009 e 2016.
Il sistema è l’evoluzione web del sistema ABC-Abruzzo Desktop, realizzato subito dopo il sisma del 2009 con l'integrazione di nuovi dati e funzioni.

Superata la necessità di operare su un sistema stand alone e con la finalità di generare una versione web condivisa con tutti gli uffici interessati e continuamente aggiornata, si è proceduto con lo sviluppo di questo nuovo prodotto che integra tutte le funzioni ed i dati di ABC-Abruzzo Desktop, con nuove funzioni di consultazione geografica e descrittiva, di monitoraggio dei movimenti dei beni mobili, di ricerca, di integrazione di nuovi allegati ai beni.

L’applicazione ha un motore cartografico che permette di caricare e visualizzare mappe georeferenziate ed eseguire ricerche non soltanto sui contenuti descrittivi dei beni o dei luoghi contenuti nel suo database, ma anche direttamente sul dato territoriale.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L’applicazione permette di rendere immediatamente disponibile agli addetti ai lavori tutto il materiale documentario e di ricerca afferente al singolo bene culturale (edificio storico, opere d’arte, siti archeologici, ecc.). Ciascun ente o ufficio pubblico ha la possibilità di riversare sull’applicazione la propria documentazione in totale autonomia. ABC-Abruzzo è flessibile. Gli strati cartografici caricabili sono a piacimento dell’utente finale, chiamato a sceglierle in fase di configurazione; questo permette ad ABC-Abruzzo di essere utilizzabile in numerosi campi di applicazione. Il sistema è ad accesso riservato, con quattro livelli di autorizzazione: Amministratore del sistema, Direzione, Operatore, Visitatore. Essendo una web-application è possibile installarla o in una rete locale oppure in un server visibile attraverso internet da qualsiasi pc collegato. L’installazione è unica ed eseguita nel server e i client necessitano solamente di un browser per poter accedere.

Le ultime soluzioni pubblicate