Bella Mossa

Chi si muove bene si premia

Bella Mossa è l’iniziativa di promozione della mobilità sostenibile che si svolge dal 1°aprile al 30 settembre a Bologna e area metropolitana. La SRM - Agenzia della Mobilità di Comune e Città Metropolitana di Bologna – affronta così in modo giocoso e incentivante il tema degli spostamenti green, premiando i cittadini per i loro comportamenti virtuosi. Tramite la app BetterPoints si guadagnano PuntiMobilità per ogni spostamento a piedi, in bicicletta, con il trasporto pubblico e in car-pooling che è possibile in buoni sconto messi a disposizione dalle attività commerciali aderenti all’iniziativa. La prima edizione di Bella Mossa, che si è svolta nel 2017, si è conclusa con 15.000 bolognesi partecipanti e oltre 80 attività commerciali aderenti. Accanto alla partecipazione individuale vi soni anche due “sfide” dedicate alle aziende e alle scuole primarie, durante la quale i partecipanti possono competere fra loro e con le altre realtà della provincia in una sfida a colpi di sostenibilità

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il progetto vuole stimolare l'uso di mezzi di spostamento sostenibili con un approccio positivo. Si mettono per una volta da parte gli elementi negativi come i blocchi del traffico o le limitazioni alla circolazione spostando invece l'approccio sull'incentivazione dei comportamenti virtuosi. Una forma nuova che va verso i cittadini, e non contro. Tutti coloro che vivono e si muovono nei comuni dell'area metropolitana di Bologna possono partecipare all'iniziativa.

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?