Bergamo respira

L'aria pulita si sceglie. Se scegli veicoli ecologici, e stufe e caldaie efficienti, respiri aria più pulita.

Il progetto "Bergamo respira" consiste in una campagna di comunicazione per informare e sensibilizzare i cittadini sul problema dell’inquinamento, e sulle buone pratiche e comportamenti per combatterlo.

La campagna ha visto impiegati diversi canali di comunicazione: 35.000 cartoline, 20.000 opuscoli informativi, 20.000 pieghevoli, 150 appendini sugli autobus, 21 manifesti, un video, uno spot e numerose pagine pubblicitarie sui principali media cittadini (giornali, televisione, radio); un autobus di linea è stato “vestito” con una livrea dedicata alla campagna.

Il sito web www.bergamorespira.it e la pagina Facebook Bergamorespira, che tutti i giorni riportano i dati sulla qualità dell’aria in città (grazie alla collaborazione con ARPA Lombardia), avvisano i cittadini dell’avvio della stagione termica e soprattutto dell’entrata in vigore del protocollo anti-smog, e offrono tutta una serie di altre notizie e informazioni legate alla qualità dell’aria (notizie soprattutto locali ma anche nazionali ed europee). All'informazione si affianca un sistema di processi integrati: il controllo automatizzato delle classi ambientali di 80 mila auto tramite l’innovativo sistema auto-scan, il controllo di circa 2 mila impianti termici, l’acquisto di 12 autobus elettrici per la realizzazione della futura LineaC, la piantumazione di 700 nuovi alberi nelle vie cittadine, la sostituzione di tutte le 15 mila lampadine dell’illuminazione pubblica con il nuovo sistema a LED.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L’obiettivo della campagna "Bergamo respira" è di informare e consapevolizzare la cittadinanza sul fatto che i singoli comportamenti individuali incidono fortemente sulla qualità dell’aria che si respira. Attraverso un linguaggio positivo e costruttivo, la campagna mira a: - Informare i cittadini su cause ed effetti sulla salute dell’inquinamento dell’aria; - Spiegare e aggiornare la cittadinanza sui provvedimenti di Regione Lombardia e Comune di Bergamo; - Fornire buone pratiche e consigli (usare i mezzi pubblici, dotarsi di auto ecologiche, migliorare gli impianti di riscaldamento, evitare gli sprechi di energia, ecc.).