Bicocca Fa la Differenza

Il modello di gestione dei rifiuti urbani dell'Università Milano-Bicocca

Bicocca ha promosso l’attivazione di un nuovo sistema di gestione dei rifiuti urbani caratterizzato da isole centralizzate per la raccolta differenziata. Inoltre, il processo ha visto l’eliminazione di tutti i cestini della raccolta indifferenziata dagli uffici e dai laboratori. In questi spazi è stato posizionato un apposito contenitore destinato unicamente alla raccolta della carta. Parte integrante del nuovo sistema di gestione dei rifiuti in Ateneo è l’applicazione per smartphone e tablet “PolApp”, sviluppata appositamente per il progetto, che permette il monitoraggio delle isole e la segnalazione in tempo reale della qualità della raccolta differenziata. Completano la progettualità l'installazione di 14 erogatori di acqua di rete e la distribuzione di 6000 borracce che garantiscono l'erogazione di circa 250.000 litri/anno limitando i rifiuti plastici.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L'obiettivo principale è stato quello di limitare la produzione di rifiuti e migliorare la qualità della raccolta differenziata al fine di ridurre gli impatti ambientali generati dalla nostra organizzazione. I destinatari principali dell'intervento sono studenti e personale dell'Università Milano-Bicocca. E’ importante sottolineare come il modello di gestione dei rifiuti proposto e attivato sia sostenibile per diverse caratteristiche quali la replicabilità del sistema in altre realtà similari quali università, scuole, enti pubblici e privati. Inoltre, tecnologia e partecipazione risultano elementi chiave del successo. Semplicità di applicazione e attuazione del progetto, chiarezza comunicativa delle azioni previste, costi ridotti per la realizzazione, comprovati benefici ambientali e riduzione delle emissioni di CO2 equivalente generate dal sistema di gestione dei rifiuti completano il quadro del progetto.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente PROGETTO UTILE E INNOVATIVO
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?