Carepy

Carepy migliora la qualità della vita dei pazienti e di chi li assiste, aumentando l’aderenza terapeutica e riducendo i costi per la sanità

Il sistema Carepy gestisce farmaci e terapie domiciliari attraverso un’applicazione per smartphone e tablet – connessa a un database di oltre 1.000.000 tra medicinali, parafarmaci e prodotti medicali, disponibile sui principali marketplace digitali - destinata ai pazienti e ai loro familiari.

L’app si interfaccia direttamente con il farmacista di fiducia, che gestisce le disponibilità e l’approvvigionamento dei farmaci, e con il medico curante che controlla in corso d’opera le terapie e l’aderenza terapeutica.

L’applicazione ricorderà all’utente quando assumere i medicinali o quando ricordare l’assunzione ad altre persone e avvertirà della scadenza dei propri farmaci e delle confezioni terminate o in procinto di terminare.

Carepy crea quindi un canale diretto e continuativo tra il farmacista e i propri clienti, che significa fidelizzazione, promozione e statistiche. Inoltre, il servizio, coinvolgendo medico curante e caregiver (coloro che si occupano della cura del malato), permette un’aderenza terapeutica fedele alle prescrizioni.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La maggior parte delle terapie e trattamenti medici sono effettuati in uno stato di sostanziale “autogestione” da parte dei pazienti nelle loro abitazioni. Purtroppo in Europa 1 malato su 2 non segue adeguatamente le proprie terapie, saltando e confondendo le assunzioni prescritte dal medico o assumendo dosaggi sbagliati. Questo provoca delle gravi conseguenze sullo stato di salute dei pazienti, che in seguito necessitano di interventi di recupero più lunghi e costosi, aumentando così la spesa sanitaria nazionale e generando uno spreco pari ad 1/7 di tutta la spesa. La soluzione Carepy permette una gestione completa dell’aderenza terapeutica, andando a tenere sotto controllo sia il ciclo di cura che la disponibilità di farmaco. Carepy crea una reale rete di supporto del paziente tra la famiglia, medico e farmacista. Quindi i destinatari finali sono i pazienti, le famiglie e caregiver, i medici di famiglia e specialisti, i farmacisti e il sistema sanitario pubblico.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?