Chimpa

App per la gestione dei Tablet nella scuola

Chimpa è la suite italiana di applicazioni per la didattica con tablet, compatibile con qualsiasi piattaforma (iOS, Android e presto Windows) che viene incontro alle moderne esigenze delle scuole, proprio al fine di risolvere le difficoltà insite nell’adozione di nuove tecnologie didattiche. Chimpa comprende sia un MDM (Mobile Device Management), che risolve il problema della gestione e della profilatura dei tablet utilizzati, centralizzando l’attività impostazione dei dispositivi anche se in grande numero, sia un gestore dell’attività in classe (tablet classroom workflow management).

Nata nella sua forma embrionale dalla collaborazione fra l’azienda Xnoova Srl e il Liceo Scientifico Respighi di Piacenza, Chimpa è stata quindi sviluppata per trasformare la tecnologia in una potente risorsa per gli insegnati, rendendola semplice e trasparente.

Il prodotto è sul mercato da settembre 2015 con oltre 5000 tablet attivi e in rapida crescita.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L'idea è stata sviluppata insieme ad una scuola pubblica, il Liceo Scientifico "Respighi" di Piacenza, una "scuola 2.0", cioè una di quelle scuole identificate del MIUR come avanguardisti nell'adozione di tecnologie a supporto di tutti gli aspetti della didattica. Nella scuola sono presenti figure educative di spicco, come una Apple Distinguished Educator, che hanno supportato il lavoro tecnologico dando supporto didattico qualificato e facendo in modo che la soluzione rispondesse davvero ai bisogni della scuola. Siamo partiti a lavorare sulle singole problematiche emerse dalla gestione di un numero così grande di tablets, fino ad arrivare dopo circa 1 anno di lavoro alla definizione di una suite completa, che oggi è Chimpa.