CittàClick

La carta digitale dei Servizi: il Comune in un click.

ll cittadino che si rivolge alla Pubblica Amministrazione manifesta spesso disorientamento quando si approccia ai servizi ed alle sedi comunali: è difficile capire in quale ufficio bisogna andare, dove si trova questo ufficio, cosa bisogna portare, quanto tempo ci vuole, chi se ne occupa.

Solitamente manca una “carta dei servizi” completa e chiara. Il progetto “CittàClick” si propone di accompagnare “digitalmente” il cittadino nei meandri della burocrazia, con un approccio facile e amichevole.

CittàClik è una carta digitale dei servizi, accessibile online, che risponde alle domande più complesse partendo dalle domande (dove, chi, cosa, quando, in quanto tempo).

Un robusto database gestirà tutte le informazioni (personale, uffici, servizi,orari, logistica, ecc.), le metterà in relazione tra loro, ne manterrà i dati aggiornati e lo storico.

Si ipotizza che il database venga alimentato dall’ufficio URP, cui l’Amministrazione trasmetterà tutti i Provvedimenti riguardanti le modifiche all’uso degli spazi, al personale e alle sue funzioni.

Sono previsti più livelli operativi:

  1. in un primo step il database darà semplicemente informazioni utili, e produrrà output di servizio (mappa percorsi, targhe uffici aggiornate).
  2. in un secondo step potrà accogliere direttamente le istanze del cittadino, debitamente firmate digitalmente, protocollarle ed assegnarle all’ufficio competente;
  3. in un terzo step potrà produrre digitalmente l’esito dell’istanza.
Obiettivi, destinatari e contesto: 

Offrire al cittadino un URP digitale accessibile online, ed un URP reale capace di rispondere pienamente alle richieste del cittadino; Il cittadino potrà accedere attraverso diversi strumenti (Smartphone, Tablet, Totem) alla carta digitale dei servizi, risparmiando tempo, carta ed energie e progressivamente diminuendo i viaggi verso le sedi comunali. Potrà orientarsi fisicamente all’interno delle sedi: dal portone all’ufficio di destinazione, ed orientarsi nel merito del servizio richiesto: a quale ufficio rivolgersi, dove si trova l’ufficio, in quali orari è aperto, quale documentazione è necessaria, chi sono i responsabili del procedimento, quanto tempo ci vuole per portare a termine il procedimento. Dipendenti ed amministratori potranno dare ed ottenere agevolmente informazioni sui servizi offerti dall’Ente. L'Ente potrà fornire nuovi servizi digitali, secondo le direttive di Agenda Digitale, in una logica Smart City.

Le ultime soluzioni pubblicate