CITYPAY-ID

Un unico accesso, anche digitale, e molti servizi disponibili erogati da Comuni, Enti consorziati, P.A usufruibili tramite APP Citypay-ID

L’applicazione CityPay-ID è nata con l’ambizione di creare una nuova dimensione nel rapporto tra il cittadino e la PA, così come tracciato e raccomandato dal’Agenda Digitale Italiana ed Europea. In particolare consente ai cittadini di interagire in modo “amichevole” e semplice con la PA, sia per il pagamento di tributi, sia per l’utilizzo dei servizi erogati dagli Enti consorziati, favorendo la comunicazione bidirezionale e i rapporti finanziari tra gli stessi. L’applicazione può essere adottata da qualsiasi Ente aggregatore (Comune, Regione, Consorzi, etc) che si convenzioni con Enti erogatori di servizi facenti parte del territorio , al fine di permettere ai cittadini di avere a disposizione un UNICO strumento di accesso ai servizi sia per la consultazione che per il pagamento. Il contesto riguarda l’erogazione di servizi pubblici che prevedono una interazione con il cittadino nelle fasi di sottoscrizione, utilizzo e pagamento in mobilità (Ticket sanitari, multe, tributi, abbonamenti musei, Bike sharing, etc). L’applicazione riceve i dati dagli Enti aggregatori, in formato ANAPR (Anagrafe Unica) per la creazione delle utenze e delle anagrafiche, riceve i dati dei debiti e dei servizi proposti dagli Enti consorziati in sincronia con la piattaforma pubblica PAGO-PA.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La soluzione è stata sviluppata nell'ambito dei progetti IOD su Bando della Regione Piemonte ed ha il patrocinio del Comune di Torino, Assessorato alla Innovazione. La soluzione verrà presentata durante il LivingLab attivo a Torino dal 12 ottobre al 31 ottobre 2015

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?