Connect it!

Città connesse e attraenti, innovative ed efficienti per cittadini e turisti in mobilità.

Le nostre soluzioni IoT permettono alle città e ai loro partner di implementare efficacemente reti di beacon nello spazio urbano e nei luoghi pubblici e di gestire le interazioni contestualizzate e dinamiche destinate agli utilizzatori di smartphone.

L’internet delle cose pubbliche è il processo di convertire l’arredo urbano in un oggetto connesso e aperto, offrendo la possibilità di connettere i spazi pubblici con i cittadini e di offrire informazioni pertinenti e contestualizzate grazie alle tecnologie mobile come il Beacon BLE (Bluetooth low energie).

Lo spazio urbano propone un’infinita di oggetti passivi – arredo urbano, lampadari, pensiline di autobus, stazioni di bike sharing… che, quando diventano connessi, si trasformano in punti “smart” e interativi in grado di comunicare con i cittadini tramite i loro smartphone.

Grazie alla rete di punti urbani connessi e attraverso piccoli device poco consumatori di energia, gli utilizzatori in situazione di mobilità avrebbero la possibilità di ricevere notifiche iper-contestualizzate e pertinente migliorando il loro quotidiano – o la loro esperienza di viaggiatore nella città: servizi e negozi nelle vicinanze, informazioni turistiche e culturali…

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Nostri primi obiettivi sono gli enti comunali e le società di trasporto pubblico. Connect it! permetterebbe di: 1. Stimolare la relazione tra città e Cittadini, migliorando le interazioni grazie ai servizi mobile e appoggiandosi sull’arredo urbano: trasporti pubblici e privati, turismo, negozi nelle vicinanze, eventi culturali… 2. Aiutare le città ad anticipare i bisogni dei cittadini secondo il contesto in cui si trovano: ricevere informazioni sull’orario di arrivo dell’autobus quando si avvicinano della fermata, ricevere informazioni sulla disponibilità di biciclette in bike sharing piuttosto che un taxi secondo il tempo d’attesa. 3. “Aprire” gratuitamente l’infrastruttura alle start up, permette di creare un ecosistema locale favorevole all’innovazione dove i creatori sarebbero in grado d’inventare nuovi servizi e nuovi usi attraverso l’organizzazione di Hackathon per esempio. I beacon BLE rappresentano una tecnologia di supporto facilitata dalle nostre soluzioni tecnologiche.