Consegna farmaci a domicilio per pazienti cronici e acuti

Consegna farmaci a domicilio per persone con grandi problemi di mobilità e senza rete familiare d’aiuto, all'interno del PreSSt Valsassina

Grazie al coordinamento di Auser, dei Medici di Medicina Generale del PreSST della Valsassina e alla collaborazione con Federfarma Lecco è attivo dal 1-10-2017 il servizio di consegna farmaci a domicilio per le persone che si trovano in condizioni di ridotta mobilità, a causa di grandi difficoltà a raggiungere la farmacia e senza una rete familiare o parentale d’aiuto. Lo stesso rappresenta un aiuto essenziale in ragione delle specificità geografiche del territorio valsassinese. Grazie all’importante servizio offerto dai volontari dell’Auser e alla capillarità delle farmacie, sarà possibile raggiungere tutti quei paziente cronici o acuti che si trovano nell’impossibilità di ritirare la terapia farmacologica in farmacia, in modo da rispettare l’aderenza terapeutica. Gli addetti dell’Auser, su indicazione del MMG, potranno ritirare i farmaci presso le farmacie del territorio e consegnarli direttamente al domicilio del cittadino, in osservanza delle norme della riservatezza e privacy.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il servizio di consegna farmaci a domicilio è destinato alle persone che si trovano in condizioni di ridotta mobilità, a causa di grosse difficoltà a raggiungere la farmacia e senza una rete familiare o parentale d’aiuto. Quest'aiuto assume una grande importanza, anche in virtù delle specificità geografiche del territorio valsassinese. Grazie all’importante servizio offerto dai volontari dell’Auser ed alla capillarità delle farmacie, sarà possibile raggiungere tutti quei paziente cronici o acuti che si trovano nell’impossibilità di ritirare la terapia farmacologica in Farmacia.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Le barriere iniziano crollare!!!!
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?