CROSS (Citizen Reinforcing Open Smart Synergies) progetto cofinanziato dalla Unione Europea

Sviluppa un ecosistema digitale innovativo nel mondo dei servizi sociali, valorizzando l’innovazione sociale non-monetaria.

CROSS attua un nuovo modo di organizzare i servizi sociali per mezzo delle ITCs CROSS ha realizzato un ecosistema digitale innovativo di servizi incentrati sui cittadini e focalizzato sul ruolo dei contributi non monetari, sviluppato nelle città di Roma, Torino, Manchester e Siviglia include una piattaforma tecnologica, le applicazioni, i processi di business e le pratiche a disposizione per essere adottate e utilizzate da Service Providers, Associazioni, Technology Providers e Autorità Pubbliche in tutta Europa ciò per sviluppare la propria innovazione nelle aree di servizio quali: anziani, l'immigrazione, l'inclusione sociale, l'assistenza alle persone con disabilità e bisogni speciali.

CROSS si basa su organizzazioni e servizi esistenti, con l'obiettivo di rafforzare ed espandere il loro impatto gestionale.

CROSS mira a fungere da catalizzatore per i processi di auto-potenziamento e di governance aperta, attraverso pratiche di ridefinizione nei servizi sociali per dare nuove o migliori risposte alle sfide emergenti e alle esigenze delle persone, consentendo loro di collaborare nella ridistribuzione di valore pubblico. Infine, il progetto persegue l'obiettivo di promuovere delle politiche basate sui dati e mira a raccogliere dati preziosi dalle operazioni sul campo, secondo i propri processi di business e modelli di dati, per il cambiamento nelle politiche interessate, come l'accesso al servizio, la privacy, la trasparenza.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Costruire innovazione digitale nei Servizi Sociali, attraverso: Tecnologia. App mobili sviluppate nel campo dell'assistenza sociale, Persone. più di 150.000 cittadini europei coinvolti: professionisti, volontari e utenti per quattro categorie Persone con disabilità; Anziani; Giovani svantaggiati; Adulti, (immigrati e nuovi poveri) Erogazione dei servizi. 215 servizi sono stati riorganizzati e riorientati. Governance. Ogni città ha un comitato direttivo CROSS, che è un organo e gestionale, che tiene insieme: operatori pubblici e privati, le associazioni di cittadini, PMI e gli innovatori, difensore civico, Dati. oltre 4,8 milioni di istanze di servizio registrate negli anni 2014-2016, come base per decisioni migliori e una riprogettazione dei processi negli ecosistemi. Policy making. CROSS ha rilasciato una serie di nuove politiche nel settore in materia di accesso di servizio, sulla privacy, sull'immigrazione, per la trasparenza e per la partnership pubblico-privato.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?