CROSS (Citizen Reinforcing Open Smart Synergies) progetto cofinanziato dalla Unione Europea

Sviluppa un ecosistema digitale innovativo nel mondo dei servizi sociali, valorizzando l’innovazione sociale non-monetaria.

CROSS attua un nuovo modo di organizzare i servizi sociali per mezzo delle ITCs CROSS ha realizzato un ecosistema digitale innovativo di servizi incentrati sui cittadini e focalizzato sul ruolo dei contributi non monetari, sviluppato nelle città di Roma, Torino, Manchester e Siviglia include una piattaforma tecnologica, le applicazioni, i processi di business e le pratiche a disposizione per essere adottate e utilizzate da Service Providers, Associazioni, Technology Providers e Autorità Pubbliche in tutta Europa ciò per sviluppare la propria innovazione nelle aree di servizio quali: anziani, l'immigrazione, l'inclusione sociale, l'assistenza alle persone con disabilità e bisogni speciali.

CROSS si basa su organizzazioni e servizi esistenti, con l'obiettivo di rafforzare ed espandere il loro impatto gestionale.

CROSS mira a fungere da catalizzatore per i processi di auto-potenziamento e di governance aperta, attraverso pratiche di ridefinizione nei servizi sociali per dare nuove o migliori risposte alle sfide emergenti e alle esigenze delle persone, consentendo loro di collaborare nella ridistribuzione di valore pubblico. Infine, il progetto persegue l'obiettivo di promuovere delle politiche basate sui dati e mira a raccogliere dati preziosi dalle operazioni sul campo, secondo i propri processi di business e modelli di dati, per il cambiamento nelle politiche interessate, come l'accesso al servizio, la privacy, la trasparenza.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Costruire innovazione digitale nei Servizi Sociali, attraverso: Tecnologia. App mobili sviluppate nel campo dell'assistenza sociale, Persone. più di 150.000 cittadini europei coinvolti: professionisti, volontari e utenti per quattro categorie Persone con disabilità; Anziani; Giovani svantaggiati; Adulti, (immigrati e nuovi poveri) Erogazione dei servizi. 215 servizi sono stati riorganizzati e riorientati. Governance. Ogni città ha un comitato direttivo CROSS, che è un organo e gestionale, che tiene insieme: operatori pubblici e privati, le associazioni di cittadini, PMI e gli innovatori, difensore civico, Dati. oltre 4,8 milioni di istanze di servizio registrate negli anni 2014-2016, come base per decisioni migliori e una riprogettazione dei processi negli ecosistemi. Policy making. CROSS ha rilasciato una serie di nuove politiche nel settore in materia di accesso di servizio, sulla privacy, sull'immigrazione, per la trasparenza e per la partnership pubblico-privato.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?