DiDOC 4.0

Orchestratore di processi e atti amministrativi

Il progetto DiDOC 4.0 - Orchestratore di processi ed atti amministrativi - nasce alla fine del 2016 dalla volontà del Consiglio regionale della Puglia di dotarsi di una piattaforma WEB usabile, collaborativa, accessibile, open source, interoperabile e tecnologicamente neutrale in grado di «orchestrare» i processi amministrativi ed attuare una intelligente, efficace e partecipata PA digitale senza carta, attraverso il paradigma dati - registrazione - processo - ruolo.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Piattaforma WEB usabile, collaborativa, accessibile, open source, interoperabile, integrata e tecnologicamente neutrale, in sintonia le norme vigenti; Creazione facilitata e collaborativa di tutti i documenti; Gestione e monitoraggio dei flussi documentali, con replica dei flussi autorizzativi e burocratici di Atti e Documenti; Firma Elettronica Avanzata completamente integrata nella piattaforma; Interazione automatica con gli strumenti per l’accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni (Amm. Trasparente, Albo Pretorio on line, etc.); Erogazione di servizi pubblici digitali end-to-end efficienti, inclusivi, personalizzati e intuitivi per tutti i cittadini e le imprese, in sintonia con il Piano di Azione dell’UE per l’eGovernment 2016-2017. I destinatari sono gli Enti Pubblici e le loro Strutture. I fruitori delle informazioni sono tutti gli stakeholder (cittadini, imprese, soggetti politici e titolari di cariche, Enti, PPAA, etc.).