Digital Heritage System

Avvicinare gli utenti ai beni culturali diffusi attraverso la creazione di un sistema digitale dedicato

Il progetto di Digital Heritage System è finalizzato alla ricerca e allo sviluppo di un software innovativo che consenta la creazione di un sistema di applicazioni web/smartphone integrate, dedicate alla valorizzazione dei beni culturali italiani e del Lazio in particolare. L’obiettivo specifico del progetto è attivare una prima fase che consenta di individuare attraverso il Design Solution, un nuovo paradigma progettuale, primo passo per realizzare applicazioni software che avvicinino gli utenti ai beni culturali diffusi. Nella seconda fase di sviluppo invece verrà prototipato a livello informatico il Digital Heritage System, piattaforma progettata per realizzare applicazioni be-ta-test che, a livello sperimentale, saranno dedicate a due differenti realtà del Lazio: a Roma e alla provincia. I test, che comprenderanno contributi e contenuti testuali, fotografici, video, multimediali e di realtà aumentata, permetteranno di verificare e migliorare l’efficacia del concept di sistema.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L’espressione “museo diffuso” definisce perfettamente il nostro Paese. In Italia c’è infatti un museo/istituto e mezzo per ogni 100 kmq e uno ogni 13.000 abitanti circa. Su un totale di 8.092 comuni, 2.359, cioè quasi uno su tre (28,3%), ospitano almeno un museo o un istituto similare, ma in alcune regioni le dotazioni sono diffuse in modo ancora più capillare. Il progetto, rivolto ad istituzioni pubbliche e private, mira a realizzare un nuovo modo di interagire con il patrimonio culturale del Paese che, valorizzandone tutti gli aspetti, abbia ricadute economiche nel settore turistico e un considerevole impatto occupazionale.

Statistiche

Numero di soluzioni 1299
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?