E per tetto un cielo di ulivi

Dalle terra alla terra contro la plastica indiscriminata. Ulivi, olio, paesaggi rurali per lo sviluppo sostenibile delle generazioni future

L' Idea-progetto prende le mosse dal Genus loci e dai diritti delle generazioni future e le confronta con i principi generali del codice ambientale. Vuole governare lo sviluppo locale nei termini della sostenibilità e fa proprio il principio normativo di garantire il soddisfacimento dei bisogni attuali senza pregiudicare i diritti delle generazioni future intende definire i vincoli per la sostenibilità dello sviluppo locale, barriera alla modifica del Genus loci e delle mutazioni ambientali e climatiche. Assegnare garanzia alla ruralità ed eleggere ulivi ed olio a protagonisti naturali e preferenziali dello sviluppo sostenibile e per la garanzia dei diritti delle generazioni future. L'avanzare delle coltivazioni in serre senza il loro governo, ha come riflesso temuto l'impoverimento della ricchezza naturale, la modifica del territorio, l'alterazione dei fattori climatici ed ambientali e lo sfruttamento esagerato di ricchezze naturali che impoveriscono le generazioni future.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Genus loci, identità e garanzia dello sviluppo sostenibile patrimonio da inserire nel registro dei beni immateriali di Chiaramonte Gulfi - Piano Regolatore delle terre e della ruralità per la coerenza nei termini del codice ambientale in favore dell'olio DOP dei Monti Iblei. Ruralità abitativa con benefici e vincoli per l'urbanizzazione delle contrade. Sostenibilità soggettiva degli impianti attraverso l'applicazione di Indici di Qualità ambientale ed azioni compensative. Condivisione degli obiettivi con i comuni contermini e quelli del disciplinare dell'olio dei monti Iblei per la sostenibilità e la condivisione di vincoli in favore della ruralità di contrasto all' inquinamento da serra, a difesa del clima e dell'ambiente patrimonio delle generazioni future. Alleanza con le categorie sindacali ed i consorzi di produzione. Sviluppo di una comunicazione dedicata ed appropriata. Sito istituzionale web sito tematico, social e data, governo ed osservazione.

Statistiche

Numero di soluzioni 1300
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?