Echolight

Diagnosi precoce dell'osteoporosi.

La nostra missione è fornire alla comunità medica mondiale
la prima soluzione non invasiva per la diagnosi precoce dell’osteoporosi, rendendola più accurata e accessibile. Echolight ha sviluppato la prima soluzione non invasiva per la valutazione della salute ossea che avrà un significativo impatto sui protocolli e la gestione clinica dell'osteoporosi, migliorandone l'accessibilità, l’accuratezza, la prevenzione e il monitoraggio terapeutico, rendendola definitivamente una procedura ambulatoriale.

Descrizione dei bisogni che si è inteso/si intende soddisfare e dei destinatari del progetto: 
Echolight ha portato sul mercato l'unico densitometro ad ultrasuoni che consente di eseguire la scansione delle vertebre e del collo del femore, i siti di riferimento per la diagnosi precoce dell’Osteoporosi e il monitoraggio dei trattamenti. Con Echolight inizierà una nuova era, rendendo la diagnosi precoce dell’Osteoporosi una procedura in cura primaria favorendo lo screening, la diagnosi precoce e il follow-up. Gli effetti attesi della introduzione sul mercato del nostro prodotto sono i seguenti:accessibilità: la prevenzione e la diagnosi precoce consentita dalla disponibilità del nostro dispositivo in contesti di assistenza primaria e non solo ospedaliera; riduzione delle liste d’attesa a un mese dagli attuali 1,5 anni e il costo per esame ridotto di 1/3 rispetto all’esame attuale; accuratezza: riscontri più affidabili per le previsioni di rischio di frattura sulla base della resistenza dell'osso reale; monitoraggio terapeutico più efficace grazie alla idoneità di metodi di imaging ad ultrasuoni per misure ripetute in brevi intervalli di tempo; contributo alla sostenibilità del sistema sanitario , attraverso i costi ridotti delle indagini ad ultrasuoni rispetto a quelli DXA e la significativa riduzione dei costi associati alle fratture: un obiettivo ragionevole è una riduzione del 30 % dei costi diretti ora pari a € 40B all’anno in Europa dopo 5 anni.
Descrizione del team/partnership di progetto, delle risorse e delle competenze: 
Echolight è una società biomedica ad alta tecnologia, costituita a Lecce, per lo sviluppo di innovativi dispositivi in ambito medicale. L’azienda viene fondata nel 2010 come Spin-off del Consiglio Nazionale delle Ricerche da un team di ricercatori e managers del settore, per poi ampliare nel corso degli anni la propria compagine e struttura aziendale. Echolight ha base operativa all’interno del Campus Universitario e di Ricerca Ecotekne a Lecce ed è guidata da un team con oltre 250 anni di esperienza cumulativa di lavoro nel settore medicale. Echolight si pone come nuovo punto di riferimento a livello mondiale per la comunità medica e per la qualità della vita delle persone, indirizzando la propria crescita nello sviluppo di tecnologie avanzate e di facile utilizzo in cura primaria.
Descrizione della tecnologia adottata identificando gli elementi di interoperabilità: 
EchoSound rappresenta un approccio innovativo per la diagnosi dell’osteoporosi basato sugli ultrasuoni, che sfrutta integralmente tutte le caratteristiche spettrali del segnale “grezzo” a radiofrequenza acquisito durante una scansione ecografica dei siti assiali di riferimento per determinarne lo stato dell’architettura ossea. L’acquisizione attraverso una sonda ecografica convex dura circa 1 minuto e i segnali acquisiti sono utilizzati per determinare lo stato di salute ossea attraverso comparazioni con modelli spettrali precedentemente determinati dall’analisi di condizioni patologiche o normali. La caratteristica peculiare del metodo è lo sfruttamento dei segnali RF acquisiti durante una scansione ecografia della struttura ossea target al fine di determinare l’architettura ossea interna attraverso il confronto dettagliato con modelli spettrali di riferimento. Un’altra caratteristica importante della tecnologia è la sua completa automazione, che riduce al minimo la dipendenza dall’operatore. L’algoritmo implementato identifica e scarta in modo automatico le acquisizioni errate e gli artefatti, assicurando che le valutazioni diagnostiche siano eseguite solo su insiemi di dati ad ultrasuoni che raggiungano una soglia di qualità predeterminata. Il referto diagnostico riporta tutti i parametri classici per la diagnosi dell’osteoporosi e il paziente può essere esaminato e diagnosticato in meno di 2 minuti.
Descrizione del time to market della soluzione intesa come trasferibilità: 
Echolight dopo circa 8 anni di ricerca e sviluppo ha lanciato ufficialmente sul mercato EchoS, il primo ecografo per la diagnosi precoce dell'osteoporosi, lo scorso novembre durante la fiera internazionale Medica a Dusseldorf (Germania) riscontrando un enorme successo. E' in corso un road show internazionale partecipando ai più importanti congressi scientifici del settore. Ad oggi Echolight può vantare già un consolidato sale network con oltre 25 distributori nazionali ed internazionali che commercializzano il dispositivo ed uno storico di ben 50 sistemi installati in tutto il mondo.
Descrizione degli investimenti stimati per la valutazione di sostenibilità: 
Echolight ha istituito il proprio International Scientific Advisory Board con le più importanti personalità del panorama scientifico mondiale relativo alla diagnosi dell’osteoporosi e malattie ossee correlate. Avere l’apporto e il commitment di tali figure è un grandissimo attestato di fiducia nei confronti dell’innovativo dispositivo sviluppato che si pone l’obiettivo di cambiare per sempre l’approccio alla gestione clinica dell’osteoporosi. Parallelamente, in collaborazione col Consiglio Nazionale delle Ricerche, studi multicentrici nazionali ed internazionali sono portati avanti dai team del nostro advisory board e da altre personalità di rilievo per completare la validazione clinica della nostra nuova metodica. La continua ricerca nel migliorare realmente la qualità della vita delle persone è ciò che ci spinge ogni giorno ad applicare la conoscenza biomedica in modo trasparente e rigoroso puntando all’eccellenza.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?