FlowER

Flussi documentali digitali per l’Emilia Romagna

FlowER – Flussi documentali digitali per l’Emilia-Romagna, è il programma di dematerializzazione rivolto agli Enti Locali della CN-ER a partire dalle Unioni di Comuni. Deriva dal Progetto Interregionale ProDe in cui 9 Regioni e 1 Provincia Autonoma hanno lavorato insieme per la definizione di un modello per la dematerializzazione della PA. Obiettivi di FlowER sono:

  • razionalizzare e consolidare i processi di dematerializzazione già in atto, o avviarne di nuovi;
  • garantire una gestione documentale più efficace e funzionale;
  • semplificare le procedure a vantaggio sia di chi opera nell’Ente che dell’utente finale.

Un Ente che decida di dematerializzare secondo il programma FlowER: individua come strategico e sviluppa un proprio percorso locale di dematerializzazione; sceglie e lavora su alcuni procedimenti ritenuti prioritari per ripensarli e semplificarli, attua il cambiamento utilizzando strumenti tecnologici coerenti con il Modello di Amministrazione Digitale.

L’analisi dei flussi documentali da dematerializzare è condotta attraverso una metodologia specifica ed uno strumento web dedicato, FloWEB. I flussi documentali riprogettati alimentano FlowBOX, una banca dati che raccoglie tutti i procedimenti oggetto di ridisegno da parte degli Enti. Il lavoro realizzato da ogni Ente è così a disposizione di tutti gli altri. Lungo tutto il percorso di dematerializzazione l'Ente è affiancato da LepidaSpA, cui sono affidati anche lo sviluppo e la manutenzione degli strumenti tecnologici a supporto. La metodologia per la dematerializzazione dei procedimenti proposta in FlowER e realizzata attraverso FloWEB: supporta gli Enti della Regione Emilia-Romagna nel percorso di analisi e riprogettazione dei propri procedimenti e dei relativi flussi documentali; guida nell’approfondimento delle caratteristiche essenziali del documento (formati, firme, modalità di scambio e gestione, ecc.); facilita la traduzione in termini applicativi del flusso documentale progettato; promuove il confronto tra gli EELL e la condivisione delle esperienze; si pone l’obiettivo di mettere a sistema le regole e gli strumenti attualmente esistenti; è conforme al modello GeDoc e agli strumenti tecnologici messi a disposizione nell’ambito della CN-ER.

La descrizione del flusso documentale viene realizzata tramite FloWEB, uno strumento web che supporta l’Ente passo dopo passo nella riprogettazione dei propri flussi documentali. Le fasi di Analisi proposte e guidate da FloWeb sono: analisi normativa; riprogettazione del flusso documentale del procedimento con focus d’analisi sui documenti; ridefinizione delle procedure di gestione documentale a livello di procedimento e di singolo documento; analisi e riprogettazione organizzativa: definisce le figure professionali coinvolte nel procedimento e le relative responsabilità e attività; analisi e riprogettazione tecnologica: descrive l’attuale configurazione tecnologica dell’Ente, per supportarlo nella definizione di quella a cui tendere.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La soluzione è stata sviluppata per tutte le Pubbliche Amministrazioni.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?