FVGLife

Sistema per le Emergenze Regionali

“FVGLife - Sistema per le Emergenze Regionali” ha come obiettivo quello di gestire il processo di teleconsulto in emergenza nell’intero ambito della regione Friuli Venezia Giulia, attivando i collegamenti tra tutte le strutture ospedaliere della regione. I medici del pronto soccorso, con l’ausilio dei tecnici di radiologia e dei medici radiologi della propria struttura, possono attivare una richiesta di teleconsulto verso uno specialista di una struttura ospedaliera esterna (HUB di riferimento) ed innescare un iter di assistenza che permetta di indirizzare nel modo più appropriato i primi interventi e valutare la necessità o meno del trasporto del paziente presso la struttura di riferimento.

Il sistema è stato progettato e realizzato nel rispetto delle normative vigenti in materia di privacy, e delle indicazioni previste nel “Piano dell’emergenza urgenza della Regione Friuli Venezia Giulia”.

A novembre 2016 è già stata avviata una fase sperimentale sul territorio a supporto delle attività di teleconsulto in ambito neurochirurgico basata sull’infrastruttura regionale PACS FVG che rende disponibili alle strutture ospedaliere coinvolte la condivisione delle immagini a supporto. Il servizio si connota per la sua replicabilità anche in altri ambiti specialistici e nel corso del 2017 sarà esteso alle emergenze in cardiologia e radiologia interventistica, anche in ambito pediatrico.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Nei casi di urgenza è di fondamentale importanza la tempestività d’intervento. L’obiettivo primario è quello di definire un processo in grado di ridurre al minimo i tempi decisionali, permettendo la condivisione delle informazioni cliniche tra l’azienda di primo intervento e l’azienda di riferimento per la patologia specialistica, attraverso un efficace sistema di teleconsulto e uno strumento in grado di supportarlo efficacemente. Il sistema, nel pieno rispetto della privacy, si caratterizza quale strumento in grado di tracciare e rafforzare l’attività clinica nel processo di assistenza a favore di tutti i ricoverati presso le strutture ospedaliere regionali coinvolte nella rete dei percorsi di telemedicina. Gli operatori convolti nel processo sono i medici del pronto soccorso, i medici e tecnici di radiologia e gli specialisti dei vari ambiti presenti presso le strutture ospedaliere della regione Friuli Venezia Giulia.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente un'applicazione... utile?
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?