GetCOO

Monuments? ... ask the Pigeon!

GetCOO è una App multipiattaforma per il riconoscimento fotografico di monumenti. Uno strumento che rende la fruizione dei monumenti più veloce, divertente e personalizzabile. GetCOO permette di riconoscere in modo immediato (semplicemente scattando una foto) i monumenti della città visitata: una guida sempre disponibile sul proprio smartphone, comoda ed economica, sempre aggiornata che renderà l’esperienza del visitatore unica.

GetCOO mette il visitatore in connessione con il luogo visitato e con altri visitatori per fargli vivere esperienze di grande qualità come singolo ma anche di gruppo. GetCOO è già disponibile per Android e iOS. Le funzionalità della versione free sono già attive: riconoscimento fotografico e consultazione scheda monumento. Allo stato attuale, sono coperte alcune tra le maggiori e più visitate città d’Italia: Milano, Venezia, Roma, Firenze, Torino, Bologna. Altre città italiane e del mondo sono in lavorazione tra le quali: Perugia, Como, Chicago, Washington, Madrid, Barcellona e Granada. Si stanno integrando funzionalità aggiuntive: monumenti nelle vicinanze, networking con altri visitatori, sintesi vocale, schede e itinerari percorsi offline.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

GetCOO è potenzialmente utilizzabile in ogni amministrazione locale. La fase di testing della app è stata condotta in collaborazione con le amministrazioni dei comuni di Ravenna, Bagnacavallo e Modica http://www.getcoo.com/examples/ravenna http://www.getcoo.com/examples/bagnacavallo http://www.getcoo.com/examples/modica

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?