Governance dei Farmaci in Registro ASL

Tecnologie avanzate per ottimizzare la Governance dei farmaci ed i bisogni dei cittadini

Il progetto nasce come strumento di lavoro condiviso che ha come obiettivo primario fornire supporto e monitoraggio per garantire l'uso appropriato dei farmaci innovativi un monitoraggio della spesa e, soprattutto, semplificare le procedure di accesso alla terapia con ormone della crescita (GH), sottoposto a “Registro ASL”, per i cittadini della Regione Campania.

In particolare l’intervento è volto a superare inefficienze che possono compromettere lo sviluppo del benessere della collettività e la sostenibilità dei progetti sanitari, attraverso la realizzazione di una rete di scambio di informazioni e autorizzazioni per la prescrizione e la distribuzione dei farmaci “a registro ASL”.

La soluzione realizzata utilizza tecnologie avanzate per offrire un servizio migliore e più efficiente al cittadino. Il sistema è stato progettato in modo da non richiedere alcuna installazione di software in locale, ma solo una connessione ad internet e pc correttamente configurati per una navigazione sicura.

La soluzione consente una enorme semplificazione delle procedure cui è obbligato il Cittadino, gravate prima da una farraginosa mole di burocrazia cartacea, che, da una parte, obbligava il cittadino a percorsi complessi ed onerosi (Centro Prescrittore, Azienda Sanitaria Locale, pediatria o medico di libera scelta, farmacia) e, dall’altra, non permetteva una corretta ricerca e sorveglianza epidemiologica.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

La soluzione che è stata realizzata utilizza tecnologie avanzate per ottimizzare il rapporto tra offerta di servizi e fruitore, in modo da realizzare un sistema di assistenza sanitaria che coinvolga soggetti diversi (Centri Prescrittori, ASL, Aziende Ospedaliere, Farmacie Settore Farmaceutico Regionale, Osservatorio Epidemiologico) per offrire un servizio migliore e più efficiente al cittadino. Il sistema è stato progettato in modo da non richiedere alcuna installazione di software in locale, ma solo una connessione ad Internet e pc correttamente configurati per una navigazione sicura. Il sistema informativo prodotto, per la sua stessa architettura di base, ha consentito la realizzazione di una rete di informazioni, comunicazione e conoscenza tra le figure specialistiche coinvolte, consentendo di ottimizzare le capacità dei singoli e aumentare la cura e l’accoglienza del paziente cronico.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?