Helperbit

E' una piattaforma che permette la trasparenza dei flussi economici solidali grazie alla tecnologia blockchain.

Helperbit è una startup che porta trasparenza nel settore della beneficenza, utilizzando la tecnologia blockchain. Helperbit offre ad enti statali, ONG internazionali, agenzie dell'ONU e ai cittadini la possibilità di monitorare l’utilizzo di fondi per far fronte alle emergenze, diminuendo la probabilità di cattiva gestione e aumentando la fiducia nel loro operato.

La piattaforma non solo offre servizi di auditing, ma permette a chiunque di donare direttamente ai singoli utenti colpiti dalle calamità o aiutare la collettività tramite le noprofit e le protezioni civili.

La startup ha ricevuto numerosi premi, tra cui un riconoscimento dalle Nazioni Unite al World Humanitarian Summit, ed è comparsa su diverse testate nazionali ed internazionali (Vita, La Stampa, Nasdaq, Rai News, Il Sole 24 ore..).

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Solo facendo riferimento al terremoto dell’Aquila, 12 miliardi di Euro sono stati destinati alla ricostruzione e la distribuzione di questi è stata scandita da numerosi scandali. Anche la gestione dei fondi raccolti con gli SMS è stata più volte messa in cattiva luce e una situazione simile si è ripetuta anche con il recente terremoto del Centro Italia. Enti statali e locali sono gli attori principali in questi casi e i cittadini potrebbero riacquistare fiducia nelle istituzioni se ci fosse un approccio davvero trasparente.