Il social reading inizia dalle persone

La promozione del territorio attraverso la cultura e il metodo TwLetteratura

Il metodo TwLetteratura è il nome con cui, attraverso l’esperienza interattiva e la riscrittura mediata da Twitter, proponiamo la lettura di opere della letteratura, delle arti e della cultura e la loro divulgazione. Tale metodologia è stata sperimentata a partire da gennaio 2012. Per quanto riguarda la promozione turistica, il nostro progetto può facilmente adattarsi alla valorizzazione di un territorio attraverso la creazione di una community di utenti riuniti attorno alla riscrittura di un testo - letterario (descrittivo, memorialistico, di finzione), artistico (un quadro, un affresco, una scultura), visivo (un film, un documentario, una fiction) - che faccia riferimento a uno specifico territorio. La riscrittura sarà modulata a seconda dell’opera d’arte scelta: un testo favorirà la riscrittura (riassunto, immedesimazione, citazioni, accostamento di parti del testo con altri media quali fotografie e video, riflessioni sulla lingua usata e quindi sull’identità), un’opera artistica o visiva la descrizione. In ogni caso, l’utente è chiamato in causa direttamente in prima persona - con quella che potremmo definire “ricezione attiva” del testo - a partecipare al progetto, coordinato secondo uno specifico calendario e con uno specifico hashtag che favoriscono la condivisione social delle idee di ogni partecipante con quelle degli altri. Inoltre, ogni partecipante potrà raccogliere le sue e le altrui riscritture in un nuovo testo digitale (tweetbook), da condividere in formato .epub, .mobi o .pdf o da stampare. In questo modo, tramite il testo scelto si fa costante riferimento al territorio che si vuole valorizzare, che acquista una nuova identità data dalla somma di prospettive uniche e tra loro diverse, quelle dei partecipanti al progetto. Quelli che conoscono maggiormente il territorio produrranno riscritture che potranno essere d’aiuto a chi vuole visitare quel territorio ma non lo conosce, mentre chi lo riscrive attraverso il testo fornirà chiavi di lettura magari inedite ai riscrittori autoctoni. Abbiamo proposto progetti simili con #PaesiTuoi, dedicato ai “luoghi delle origini” sulla scorta di Paesi tuoi di Cesare Pavese: #2019SI, riscrittura interattiva della città di Siena tramite account dedicati ai principali personaggi storici cittadini, in vista della candidatura della città a Capitale Europea della Cultura 2019; #festivalcom14, dedicato alla Liguria descritta nelle pagine del Childe Harold’s Pilgrimage di Byron. Inoltre, stiamo progettando, con la Comunità Montana Valli del Monviso, un progetto di riscrittura di alcuni testi di Antonio Bodrero e del premio Nobel Frederic Mistral con cui valorizzare la lingua occitanica, parlata in loco. Abbiamo lavorato con comuni ed enti di promozione territoriale, agenzie di promozione, festival letterari ed eventi.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1546
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?