IL VISTO PER L’ITALIA

Hai bisogno del visto? Informazioni ai cittadini stranieri che intendono recarsi in Italia.

Il visto per l’Italia” aiuta i cittadini stranieri che hanno bisogno di un visto di ingresso a reperire in modo rapido e chiaro le informazioni necessarie.

Basta rispondere a quattro semplici domande (Paesi di cittadinanza e residenza, finalità e durata del viaggio) per avere una risposta immediata e personalizzata che indica all’utente quale tipologia di visto richiedere, dove andare per ottenerlo, quali moduli è necessario compilare, qual è il prezzo del visto e se ci sono facilitazioni previste dalle norme.

Si tratta di uno strumento facilmente fruibile che contiene tutte le informazioni fondamentali di cui l’utente ha bisogno.

I contenuti sono disponibili in italiano, inglese, cinese, russo e arabo (le principali aree di provenienza dei richiedenti visto).

È possibile scaricare dal portale tutti i formulari dei documenti da presentare, in formato PDF editabile e stampabile. Il portale produce automaticamente un riepilogo stampabile delle informazioni necessarie per presentare domanda di visto (documenti «Il visto per l’Italia» viene consultato quotidianamente sia dall’utenza sia degli addetti ai lavori).

Nel primo anno di vita ha fatto registrare oltre 2 milioni di accessi. Il portale è stato premiato come progetto di eccellenza con il Premio Innovazione SMAU 2016 per la categoria «Pubblica Amministrazione».

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Ogni anno i 160 Consolati abilitati al rilascio di visti emettono oltre due milioni di titoli d’ingresso in Italia e nell’area Schengen. Il dato relativo al numero di visti emessi è in aumento, data la crescente mobilità delle persone su scala globale. Per la nostra rete all’estero si tratta di un’attività impegnativa, che per alcune Sedi costituisce il core business. La crescente domanda di un servizio rapido, efficiente e user friendly incontra inevitabili ostacoli nelle crescenti esigenze di sicurezza, nella restrizione degli organici dell’Amministrazione e nella determinatezza delle strutture dedicate al servizio. Un intelligente impiego delle tecnologie dell’informazione consente di adeguare l’offerta alle esigenze manifestate dall’utenza. Quest’ultimo è l’obiettivo del portale «Il visto per l’Italia».

Le ultime soluzioni pubblicate