Innova.TO

Idee non comuni

“Diecimila dipendenti, ma anche diecimila potenziali innovatori!!”. Con questo spirito due dipendenti della Città di Torino hanno ideato e proposto una competizione virtuosa tra i propri colleghi al fine di valorizzare, all’interno dell’organizzazione, processi e idee innovative trasformandole in nuovi servizi, prodotti, soluzioni in grado di creare al contempo vantaggi economici e sociali. Ed è quanto ha fatto il Comune di Torino recependo la proposta e promuovendo il bando Innova.TO.

Razionalizzazione dei costi di approvvigionamento di beni e servizi, riduzione dei costi energetici e dell’impatto ambientale, semplificazione ed ottimizzazione delle procedure interne e dei processi gestionali: per fare ciò è necessario l’apporto dell’intera macchina comunale. Con l’iniziativa Innova.TO la Città di Torino ha quindi inteso promuovere ed attivare processi di social innovation interni alla propria struttura organizzativa. Innova.TO vuole infatti essere una “competizione” collaborativa/cooperativa che ha come finalità di stimolare i dipendenti della Città di Torino a sviluppare progetti innovativi che possano contribuire a migliorare le performance dell’Amministrazione Comunale attraverso la riduzione degli sprechi e la valorizzazione delle risorse. Tutti i dipendenti, con la sola eccezione dei Direttori ed indipendentemente dal livello e dall’inquadramento professionale, potranno presentare le proprie proposte, a titolo individuale o in un gruppo di massimo 3 dipendenti, al fine di migliorare la funzionalità e rendere più efficienti i servizi della Città di Torino.

I progetti presentati dovranno soddisfare diversi criteri e condizioni come non comportare ulteriori costi aggiuntivi per la amministrazione, essere realizzabili nel breve/medio periodo ed ovviamente essere implementabili da personale interno all’organizzazione comunale. A valutare la fattibilità delle proposte pervenute sarà una Giuria composta da componenti interni ed esterni all’Amministrazione Comunale. Sarà la stessa Giuria a farsi garante della effettiva attuazione dei progetti selezionati, alla cui realizzazione parteciperà attivamente anche il “dipendente innovatore”. Per i proponenti dei progetti vincitori saranno messi a disposizione alcuni premi da parte di sponsor privati.

L’iniziativa Innova.TO si colloca così all’interno del processo di pianificazione che la Città, con il progetto Torino Smart City, ha avviato nell’ottica di costruire, all’interno della stessa Amministrazione, una nuova visione strategica fondata anche sulle indicazioni relative alla costituzione di una “comunità intelligente”, già evidenziate dall’Agenzia per l’Italia Digitale. Alle migliori proposte saranno riconosciute premialità non monetarie e i vincitori potranno partecipare direttamente alla messa in pratica della propria idea. Il bando è disponibile sulla rete intranet comunale ed il termine ultimo per la presentazione delle proposte è il 29 maggio 2014.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?