IN...STALLA UN COMPUTER!

L’idea di dematerializzare/digitalizzare l’iter delle prestazioni veterinarie nasce a seguito dell’attivazione del contratto di tesoreria da parte dell’ATS; sono previste una gestione dei pagamenti a mezzo MAV e un servizio di recapito degli stessi da parte dell’operatore bancario.

Si è reso necessario sviluppare un software che permetta di digitalizzare la rendicontazione delle prestazioni veterinarie.

Il progetto prevede la totale informatizzazione tramite tablet, firma grafometrica, software dedicato, attivazione del contratto di tesoreria ATS (pagamenti con MAV, recapito e eventuale sollecito da parte dell’operatore bancario; coinvolgimento di Equitalia per il recupero crediti); flussi informativi e archiviazione digitali, sicurezza e tracciabilità di ogni fase.

La tecnologia prevede come hardware tablet o altri dispositivi mobili/portatili (con gestione della firma grafometrica), come software un’evoluzione dell’ERP dell’ATS, l’integrazione tra ERP e sistema di tesoreria tramite flusso bidirezionale, l’integrazione tra ERP e il sistema operativo di rilevazione delle attività tramite flusso bidirezionale.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Obiettivo è la dematerializzazione/digitalizzazione del fascicolo amministrativo delle prestazioni del Dipartimento Veterinario. Destinatari: i clienti del Dipartimento e l'ATS nelle articolazioni coinvolte. Bisogni dei clienti che si intendono soddisfare: semplificazione, omogeneizzazione e tracciabilità delle fasi dei processi; facilitazione di pagamento; tempestività per rendicontazione e addebiti; nessun onere aggiuntivo. Vantaggi materiali immediati del processo “paperless”: risparmio nei costi del materiale di consumo e postali; minor impiego di spazio per l’archivio fisico documentale; abbattimento dei tempi-operatore. Vantaggi intangibili ulteriori: disponibilità di dati di bilancio aggiornati in tempo reale; gestione dell’iter del sollecito tracciabile, terminabile con l’invio delle cartelle a Equitalia; rapida accessibilità all’archivio digitale, sicurezza di accesso alla documentazione, ridimensionamento dei rischi per smarrimento delle pratiche o di parti di esse.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?