Kes Security Management

KSM il sistema che vede, protegge ed informa!

Kes Security Management (KSM) è un sistema di videosorveglianza intelligente di ultima generazione in grado di garantire la sicurezza di siti sensibili, nato dall’esigenza di superare i limiti della videosorveglianza tradizionale implementando un sistema “intelligente”, capace cioè di individuare automaticamente gli scenari di rischio generando alert soltanto nelle situazioni classificate come pericolose e senza che sia richiesto il presidio da parte di un operatore. In particolare, KSM è nata per il controllo outdoor dei beni storico culturali ma è un sistema capace di operare in domini eterogenei in virtù di un’architettura scalabile ed altamente efficiente. Attraverso la progettazione e la realizzazione di un sistema di Knowledge Management, KSM garantisce l’analisi e la scansione dell’ambiente intercettando scene e movimenti e trasmettendo le informazioni filtrate e correlate alla Control Room. Inseriti in una rete attiva, i sensori e le videocamere non operano più “individualmente” ma collaborano dinamicamente consentendo al sistema di riconoscere autonomamente quanto sta accadendo, evolvendo in uno stato di pericolo soltanto all’occorrenza delle situazioni classificate come minacce reali presentando dunque una probabilità di falso positivo KSM è dotata di un modulo di supporto alle decisioni implementato attraverso un motore di correlazione spaziale e temporale capace di ricostruire in maniera automatica e in tempo reale lo scenario corrente e di identificare le situazioni definite come pericolose. Il sistema dunque non si ferma all’individuazione automaticamente della minaccia ma implementa una funzionalità di gestione della minaccia: può decidere di aprire una segnalazione che sarà presa in carico da un operatore autorizzato. Il sistema terrà traccia del flusso delle operazioni eseguite dall’apertura della segnalazione fino alla sua chiusura (messa in sicurezza ristabilita). KSM è capace di discriminare differenti disturbi quali foglie che stormiscono, luci dei fari, riflessi del sole, cambiamenti di intensità luminosa, pioggia, nebbia ed ombre consentendo così di avere una probabilità di falso positivo molto bassa Le principali funzionalità offerte dal sistema sono l’IP Video Management Integrato, la gestione dei flussi video registrati, la correlazione spaziale e temporale degli eventi e la gestione degli allarmi e dei workflow di intervento.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

KSM è un sistema di videosorveglianza attiva ideato e sviluppato nell’ambito del progetto “ KES (Knowledge based Environment for Security management )” che è stato il progetto di lancio per la creazione di questo spin off universitario. Il sistema è attualmente in uso presso le amministrazioni comunali di Benevento ed Avellino

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?