”La ricerca scientifica spiegata ai pazienti”

Il piano di comunicazione prevede l’utilizzo di canali diversi, per raggiungere il maggior numero di destinatari, e si articola nei seguenti interventi:

  • creazione sul sito internet aziendale, nelle pagine delle Unità Operative maggiormente impegnate negli studi clinici, di sezioni dedicate dove vengono descritti i principali filoni di ricerca e riportate informazioni sui progetti in corso e sulle principali pubblicazioni
  • predisposizione e divulgazione di materiale informativo che spiega, attraverso un linguaggio accessibile a tutti, il processo di realizzazione di uno studio clinico, i vantaggi e gli svantaggi della partecipazione, le modalità di tutela dei partecipanti, l’importanza del consenso informato
  • attuazione di incontri interattivi tra i ricercatori dell’Azienda e i cittadini, dove vengono presentati i principali filoni di ricerca in un linguaggio chiaro e fruibile a tutti, ma sempre nel rispetto del rigore scientifico, e incoraggiata la discussione con i presenti
  • promozione di campagne informative sui trial clinici in fase di avvio, che impiegano farmaci innovativi particolarmente efficaci e nuovi strumenti diagnostici, con il coinvolgimento di un team di vari esperti: associazioni di volontariato, pazienti, clinici, infermieri, esperti in comunicazione scientifica
  • realizzazione di booklets cartacei e di materiale consultabile on-line informativi sul progetto specifico, per dare la possibilità al paziente di essere ben informato e di valutare con calma, da casa, assieme ai famigliari, la possibilità di aderire allo studio
  • realizzazione di incontri rivolti ai professionisti sanitari sulla metodologia della ricerca volti a sensibilizzare il professionista sui bisogni ed esigenze dei pazienti

Dal 2015 ad oggi sono state aggiornate le pagine di 18 reparti, ed effettuati 13 incontri a cura di altrettante Unità Operative. Il futuro del progetto vede la messa in campo di diverse competenze e professionalità, che secondo un lavoro di squadra, intendono fornire al paziente tutti gli strumenti dei quali necessita per prendere una decisione consapevole e ben informata. Il progetto è una delle azioni messe in campo dall’Ospedale di Parma per favorire la conduzione di studi clinici di buona qualità. L’iniziativa non si pone limiti di scadenza, e continuerà nello spirito dell’innovazione, introducendo nuove idee suggerite dagli esperti, e anche, sempre di più, dai pazienti stessi e dalle associazioni di volontariato.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?