L'"A.L.P.I." sul "mare" di Napoli, tra "vette" qualitative e "trasparenza" di azioni

Lavorare in team, con professionisti diversi e fini comuni, per rendere fruibile e trasparente l'attività libero professionale intramuraria.

Nell’ASL Napoli 1 Centro, dal 1° gennaio 2015, l’esercizio dell’attività libero-professionale intramuraria viene svolto, per circa 300 dirigenti sanitari in modo totalmente informatizzato.

E’ stato messo a punto un sistema di prenotazioni “in rete”, sia da CUP Aziendali sia da studi privati autorizzati.

Il cittadino prenota la sua prestazione e con un numero di contatto paga alle casse sportello aziendali, ovvero mediante POS virtuale, anche allo studio del professionista, ottenendo contestuale fatturazione elettronica.

Le prenotazioni vengono poi raccolte in un data base informatico, da dove possono essere estratte mediante l’impiego di “filtri differenti”, ovvero per singolo medico, per singola branca di erogazione, per singolo presidio, per arco temporale, consentendo una puntuale rendicontazione elettronica delle attività in toto.

Sono previste specifiche procedure di rimborso per le prestazioni non erogate o parzialmente erogate, oltre che per le attività chirurgiche e per il parto in regime intramoenia (operative dal 1° aprile 2015).

Particolare attenzione è stata dedicata alla valutazione della coerenza tra le attività svolte in intramoenia e quelle svolte in regime istituzionale, in osservanza delle normative vigenti.

Sono attivi specifici Help-desk ed è stato somministrato questionario di gradimento ai dirigenti nell’anno 2015 finalizzato al miglioramento dell’attività intramuraria.

Il governo è affidato ad Unità Operativa Semplice Dipartimentale dedicata.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Obiettivo precipuo è stato la totale informatizzazione delle procedure ALPI, rese visibili sul portale aziendale, nell’ottica della trasparenza e della divulgazione, coniugando il diritto del cittadino, a poter scegliere il curante e/o la sede della prestazione, con quello del professionista ad offrire assistenza, al di fuori del proprio orario di servizio, a coloro che ne facciano richiesta. Ciò in linea con l’obiettivo dell’abbattimento dei tempi d’attesa per alcune tipologie di prestazioni. Hanno contribuito all’informatizzazione dell’ “ALPI ASL Napoli 1 Centro” i Sistemi Informatici, il Servizio WEB, le Direzioni Presidiali, la Direzione CUP, la Gestione Economico Finanziaria, l’Ufficio Risorse Umane, l’Ufficio Affari Generali. Destinatari del progetto sono i cittadini che scelgano l’assistenza erogata dai dirigenti sanitari dell’ASL Napoli 1 Centro in intramoenia e/o eventualmente anche un particolare comfort alberghiero, ove esistente, per alcuni interventi chirurgici.