L’intelligenza Artificiale nella gestione energetica delle Pubbliche Amministrazioni Locali

Monitora i consumi, per un bene Comune

La soluzione proposta permette di monitorare i consumi energetici degli enti e di applicare regole intelligenti e da remoto per il risparmio energetico (accensioni e spegnimenti, saving energetico…). Il monitoraggio viene effettuato tramite centraline applicate ai POD; le centraline inviano i dati al software di monitoraggio. I dati immagazzinati dal software permettono sia di confrontare i consumi con quelli fatturati dal gestore energetico (e quindi di individuare errori di fatturazione) sia di scegliere regole da applicare come accensioni e spegnimenti di impianti ed elementi elettrici ad orari stabiliti, sia di applicare comandi a distanza, sia di segnalare anomalie.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Gli obiettivi sono: ottimizzare l’utilizzo dell’energia migliorandone la gestione e riducendo i costi; recuperare denaro in quelle voci di bilancio della PA dove è ancora possibile intervenire, ovvero i consumi energetici; applicare regole intelligenti che permettano il saving e il risparmio dei costi energetici e la riduzione dei consumi; misurare i consumi profilando energeticamente l’ente; comunicare ai cittadini gli obbiettivi raggiunti sul risparmio energetico e sulla salvaguardia dell’ambiente. I destinatari sono tutte le Pubbliche Amministrazioni che sono proprietarie o gestiscono edifici sui quali pagano le utenze energetiche; tutte le PA locali che gestiscono l’illuminazione pubblica.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?