mAnomissioni suolo pA

La gestione del cantiere in un click

Generalmente, i cantieri di manomissione del suolo pubblico per la posa di reti di servizi nel sottosuolo, risultano per la pubblica amministrazione di difficile controllo. Le attività di verifica e controllo di questi cantieri, in genere, non risultano informatizzate e la redazione di verbali di ispezione nella sola forma cartacea limita fortemente:

  • la gestione dell’informazione;
  • la possibilità di condividere in tempo reale quanto rilevato con ulteriori uffici preposti alle attività di controllo e verifica;
  • la possibilità di risalire, a distanza di mesi, al soggetto concessionario che ha manomesso una data superficie; nei casi in cui una superficie viene asfaltata per un intervento di manutenzione straordinaria, questa attività risulta pressoché impossibile.

Il servizio “mAnomissioni suolo pA”, sviluppato nell’ambito del progetto Ascolto Attivo, vuole essere il nuovo strumento web utile al controllo degli interventi di manomissione sul suolo pubblico ad opera degli enti gestori delle reti di servizi presenti nel sottosuolo(enel, tim, telecom etc..). L’applicativo si prefigge di digitalizzare l’attività di monitoraggio e controllo delle aree oggetto di lavori di manomissione al fine di garantire:

  • rapidità nelle attività di verifica;
  • ottimizzazione delle attività di controllo;
  • conoscenza nel tempo delle attività di manomissione e delle superfici interessate dai lavori, al fine di potere sempre risalire ai soggetti che hanno operato su una determinata area.

Il tecnico incaricato esegue l’attività di verifica e controllo sul territorio per mezzo di tablet connessi alla rete dati. Per ogni tipologia di controllo è compilata una specifica form personalizzata contenente i dati necessari all’attività. Ad ogni rilievo è possibile associare una o più foto nonché disegnare su mappa web lo sviluppo degli scavi rilevati. Terminato l’inserimento è possibile visualizzare/stampare il verbale in formato pdf. Ogni verbale conterrà ogni informazione associata(comprese foto e dati scavi). Ove rilevata una non conformità, l’icona di identificazione, sulla mappa web, dell’intervento assumerà il colore rosso; questo permetterà una immediata identificazione dei lavori con criticità nonchè di intensificare, su tali interventi, le attività di monitoraggio. L’applicativo permette di scaricare in qualsiasi momento i contenuti del db in formato xls. L’applicativo permette di generare mappe Q-gis con la geolocalizzazione degli interventi di manomissione e i relativi dati di verifica utili a determinare i soggetti che sono intervenuti, su determinate aree, nel tempo. Attualmente il sistema è in fase di prima sperimentazione presso la Direzione infrastrutture e mobilità della città di Torino, per le attività di monitoraggio degli interventi di manomissione.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L'applicazione è in fase di prima sperimentazione presso la città di Torino- Direzione Infrastrutture e Mobilità- nell'ambito delle attività di verifica sul territorio degli interventi di manomissione del suolo pubblico

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1447
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?