Meno soli sulle Alpi

Il progetto “Meno soli sulle alpi” mira, con il contributo della tecnologia in ambito di telemedicina e telemonitoraggio, a supportare i bisogni crescenti delle famiglie nel sostegno dei soggetti fragili, ma non solo, integrando gli aspetti socio-assistenziali e sanitari in remoto; a sensibilizzare e potenziare gli interventi preventivi alla salute e all’ accesso per le cure; a supportare l’assistenza domiciliare integrata, l’assistenza domiciliare infermieristica, l’assistenza domiciliare programmata, in un’ottica di messa a disposizione di tecnologie e servizi che favoriscano il potenziamento della dimissione protetta e della cura domiciliare.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L'obiettivo del progetto è di fornire dei servizi ad alto profilo socio-assistenziale e sanitario, fruttando risorse tecnologiche all’avanguardia come la telemedicina e il telemonitoraggio. I destinatari del progetto sono le persone di tutte le fasce d'età, popolazione residente, turisti ed operatori turistici, che risiedono in territori marginali di alta montagna rispetto ai poli che forniscono i servizi sanitari nazionali. Infatti, sconfiggere la marginalizzazione sociale delle Terre Alte, in ambito sanitario, che deriva effettivamente dalla distanza fisica dei Comuni montani dai centri ospedalieri, localizzati nei Comuni di rango superiore e in pianura è una mission che il Comune di Sestriere si è posto quali linee di mandato dell'Amministrazione Comunale.

Statistiche

Numero di soluzioni 1324
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?