Menù sostenibili

Un progetto di sensibilizzazione, attento agli sprechi, all’impatto ambientale e alla salute

Ca’ Foscari ha avviato un progetto con la collaborazione del gestore della mensa universitaria (ESU) e della ditta aggiudicataria dell’appalto (Sarca), per sensibilizzare gli utenti della mensa su come le scelte alimentari individuali abbiano un impatto a livello globale.

Il progetto prevede:

  • proposta di menù differenziati sulla base della loro Impronta di Carbonio, così che l’utente possa valutare gli effetti della propria scelta ed eventualmente modificarla nel tempo;
  • recupero del ‘non consumato’, che verrà recapitato presso le mense per senza fissa dimora operanti in città, attraverso l’impegno di studenti e studentesse volontari/e.
Obiettivi e destinatari: 
Il progetto mira a rendere consapevoli e a sensibilizzare gli utenti della mensa (comunità studentesca e personale dell’Ateneo) in relazione all’impatto ambientale che ogni nostra azione può avere, anche nell’ambito dell’alimentazione e ai benefici che una dieta sostenibile genera sulla salute umana. Il tutto attraverso l’esercizio pratico di scelte consapevoli (scelta del menù giornaliera). Mediante le scelte e le abitudini alimentari, ogni individuo può ridurre la propria impronta, sia in termini di energia consumata per la produzione del cibo che di generazione di rifiuti. Attraverso il ripensamento dell’offerta da parte della mensa, l’iniziativa ha come primario obiettivo sensibilizzare la comunità, promuovendo una dieta sana e sostenibile, attenta agli sprechi, all’impatto ambientale e alla salute. I destinatari primari sono studenti e studentesse che frequentano la mensa. Anche il personale dell’Ateneo che utilizza la mensa potrà essere coinvolto.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1546
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?