Mi Fido

Una persona al tuo fianco: il Custode Sociale

Quantificare la popolazione aziendale di paziente fragili è uno degli scopi del progetto; i pazienti fragili di fatto, costituiscono i frequent user dei servizi sanitari aziendali, assorbendo quindi la maggior parte delle risorse disponibili, si rende necessario attivare una loro presa in carico specifica con azioni mirate sul singolo mediante la realizzazione di integrazione tra la rete dei servizi sociali , sanitari ed associazioni di volontariato.

In questo ambito l’ASL VC intende sviluppare e potenziare interventi di assistenza integrata continuativa precoci finalizzati al mantenimento al domicilio degli anziani /disabili classificati lievi, per i quali : non siano già in atto progetti di presa in carico da parte dei Servizi territoriali; sussistano condizioni di emergenza sociale tali da costituire un pericolo per la salute in un’ottica preventiva e di aggancio precoce di situazioni di bisogno che possano essere gestite e mantenute in percorsi di domiciliarità.

Vinciamo insieme le sfide per una PA che funzioni meglio! Segnala la tua soluzione!

Menú utente

Statistiche

Numero di soluzioni 1495
Opinione più recente Riorganizzazione del servizio di assistenza socio sanitaria
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?