MyCyFAPP

L’app per bambini con fibrosi cistica

MyCyFAPP* è l’app che, attraverso il gioco, fornisce indicazioni per un’alimentazione e uno stile di vita sani, aspetti fondamentali nella gestione della fibrosi cistica. Il gioco ha come protagonista un avatar che va nutrito e curato; lo scopo è motivare i bambini a comprenderne i bisogni e a completare una serie di mini-giochi dal carattere educativo.

Occupandosi dell’avatar il bambino impara a occuparsi di sé.

I mini-giochi presentano contenuti che riguardano:

  • la distinzione tra i principali macro-nutrienti (carboidrati, proteine e grassi) e le loro sottocategorie (ad esempio: grassi di origine animale e di origine vegetale);
  • la quantità di grassi contenuta nei cibi;
  • l’importanza di idratarsi frequentemente durante tutto l’arco della giornata;
  • l’importanza dell’attività sportiva.
Obiettivi, destinatari e contesto: 

MyCyfapp fornisce informazioni che riguardano l’alimentazione e uno stile di vita sano che possono risultare utili nella gestione della patologia in questione: la fibrosi cistica. Spesso, i pazienti con questa patologia, soffrono anche di insufficienza pancreatica con conseguenti problemi nella digestione e nell’assorbimento del cibo. Imparare a riconoscere quello che il nostro corpo ingerisce e a trovare il modo migliore per nutrirsi e idratarsi è pertanto un bisogno fondamentale per questa tipologia di pazienti. MyCyFAPP si differenzia per difficoltà dei livelli di gioco in due gruppi di età: 4-7 e 8-11. Il gioco è stato progettato per poter essere giocato dai pazienti da soli tuttavia, anche il coinvolgimento dei loro genitori o caregiver, può essere utile per un più efficace uso educativo dello strumento. MyCyFAPP può essere adatto anche a un target pediatrico non patologico, ad esempio come strumento innovativo per l’educazione alimentare nelle scuole.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?