Noon Care

Abbiamo creato il telefono che aiuta a prenderti cura dei tuoi nonni

È comune trovarsi a riflettere attentamente su quale cellulare scegliere per i nostri nonni. Esistono molti prodotti adatti a loro, ma abbiamo mai trovato qualcosa di adatto a noi? Quando pensiamo a quale cellulare comprare, riveliamo un bisogno che in realtà è nostro; di far avere loro il miglior prodotto possibile, che ci renda però anche capaci di assisterli in maniera efficace nell’uso. Per questo nel 2018 lanceremo noon.care, una piattaforma digitale accessibile via app, che consentirà a una famiglia di monitorare e gestire un cellulare sempre connesso dedicato a chi ha bisogno di noi. Il primo prodotto Noon Care sarà Noon Talk, progettato per le persone che hanno più bisogno di aiuto: i nostri nonni.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il servizio Noon Care nasce per essere una soluzione per le famiglie. L’idea è stata proprio di portare una soluzione dentro una dimensione familiare, considerando tutti gli aspetti e le difficoltà che affrontano sia gli assistenti familiari, sia gli anziani di cui si prendono cura. Ovviamente tale concetto è applicabile sia ad un contesto familiare che ad un contesto assistenziale professionale: case di riposo, enti ospedalieri pubblici e privati ecc. Infatti è possibile che un solo caregiver segua molteplici Noon Talk, vigilando in maniera dettagliata sullo stato di ciascuno di loro. Inoltre, attraverso dashboard dedicate, un medico può estrapolare statistiche preziose sullo stato terapeutico di ciascuno dei propri pazienti.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?