#OpenCameraCosenza

Comunicazione attiva, tempestiva e partecipata

#OpenCameraCosenza è un progetto pensato ed adottato sin dall’insediamento dell'attuale governance della Camera di Commercio di Cosenza con l’obiettivo di riorganizzare i processi interni e le modalità di comunicazione dell’Ente per favorire una comunicazione più tempestiva dell’Ente all’esterno.

Una Camera Aperta che sappia essere anche luogo di raccolta delle istanze da parte degli stakeholder del territorio.

Il progetto comprende:

  • riformulazione del proprio organigramma sganciandolo dall’inquadramento contrattuale tradizionale;
  • diffusione sui canali social quali Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, ecc (oltre che sul sito istituzionale della Camera) di ogni attività, sia essa di natura amministrativa, promozionale, di marketing territoriale, di supporto finanziario, di regolamentazione del mercato, di acquisizione di prodotti/servizi;
  • Tutti gli avvisi pubblici e i materiali cartacei sono stati resi maggiormente fruibili mediante l’utilizzo di qrcode;
  • applicazione della realtà aumentata , ovvero veicolazione di informazioni a partire da un’immagine.

#OpenCameraCosenza rappresenta la volontà di apertura dell’Ente partendo dal bagaglio di competenze interne per uscire dalla sua struttura fisica per avvicinarsi ai propri stakeholder, attraverso l’utilizzo di una comunicazione sempre più al passo con i tempi e svincolata dagli schemi burocratici.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

L’Ente, cosciente dell’esistenza di un gap informativo tra le attività svolte delle Camere di Commercio e la percezione delle stesse da parte degli utenti, ha ricercato un nuovo modo di interagire con gli stessi attraverso #OpenCameraCosenza. I destinatari della misura sono tutti gli stakeholder della CCIAA di Cosenza. L’insieme di portatori di interessi coinvolti è composto dalle imprese iscritte, aspiranti imprenditori, associazioni di categoria, professionisti, consumatori interessati ad attività di risoluzione alternativa delle controversie, alla tutela e regolazione del mercato. La nuova categoria di stakeholder che si è tentato di coinvolgere sia con le soluzioni tecnologiche che con gli argomenti veicolati sono i giovani, gli studenti e le scuole.

Le ultime soluzioni pubblicate