Opengov Sapienza

Strumenti per l'Open Government per il diritto di una buona amministrazione, a uso dei cittadini, dell'amministrazione e degli stakeholder.

La piattaforma web denominata opengov.uniroma1.it racchiuderà gli attuali ambienti di trasparenza (Bandi di concorso, Gare e Appalti e Albo pretorio concorsi) puntando fortemente sui concetti di Open Government (accessibilità e trasparenza nei confronti dei cittadini) a cui una PA deve tendere.

Verranno riorganizzate, con forte impronta agli Open Data, le informazioni pubbliche, che rispondono ai DLgs 33/2013 (come modificato dal D.Lgs. 97/2016) e DLgs 190/2012, concernenti l'organizzazione e l'attività di Sapienza Università di Roma e le procedure di gara per ogni centro spesa di Ateneo, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

Si punta ad una gestione più rapida e intuitiva delle seguenti informazioni:

  • pagine di pubblicazione delle informazioni e dei dati concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni (DLgs 33/2013);
  • sistema di gestione e pubblicazione delle informazioni relative ai bandi di concorso (artt. 15, 19, 26, 27 e procedure tecniche degli artt. 5,7 e 9);
  • sistema di gestione Gare e Appalti come risposta alle disposizioni contenute nella Legge 190/2012 in materia di Trasparenza (dati in XML).

Il portale raccoglierà gli attuali applicativi di gestione dei flussi informativi relativi alle procedure oggetto della trasparenza amministrativa.

A tal fine si è disposto un unico sistema di autenticazione per tutti gli applicativi.

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Destinatari della misura sono tutti i cittadini. Il processo di digitalizzazione delle informazioni da parte della Pubblica Amministrazione è uno strumento che serve a migliorare l’accesso dei cittadini ai servizi pubblici ed incrementare l’efficienza del settore pubblico. La chiara e tempestiva pubblicazione delle informazioni è diventato un servizio fondamentale che tutti gli enti e le istituzioni pubbliche devono offrire. Inoltre, la pubblicazione sistematica delle informazioni in formato standard e aperto in linea con le indicazioni della funzione pubblica va a formare un patrimonio digitale che rende possibili ai terzi interessati la costruzione di nuovi servizi da rendere disponibili nel mercato dell’IT, anche mediante la condivisione di template di applicativi che indichino alcune soluzioni per il riuso dei dati.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente un'applicazione... utile?
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?