PA2017 Padova 2017 Architettura

LA CITTÀ: PROGETTI URBANI

Il progetto (maggio - ottobre 2017) prevede quattro eventi differenti e tra loro complementari: un Convegno, due Mostre monografica ed un Workshop Internazionale.

ll Convegno invita 18 architetti in un dibattito fra esponenti del panorama architettonico europeo contemporaneo, per esporre le proprie teorie sulla città e parlare di un proprio progetto inerente al tema del convegno.

Ogni architetto presenterà inoltre due tavole, di cui la prima da dedicare ad un progetto e la seconda ad un concept che riassuma il proprio bagaglio sul tema della città europea presa a riferimento.

Le 36 tavole verranno raccolte in una pubblicazione ed esposte in una mostra gratuita, che consentiranno di avere a disposizione un ventaglio di buone pratiche in contesti similari a quello patavino.

Il terzo appuntamento (settembre 2017) è invece per il workshop internazionale, in cui architetti affermati sono invitati a Padova per sviluppare idee progettuali per alcune aree scelte della città, sviluppando i temi trattati durante il precedente convegno.

Gli architetti, coadiuvati da un gruppo di sei persone (un tutor e quattro studenti/neolaureati o architetti collaboratori) finalizzeranno i progetti, avendo come spunto i dati ottenuti attraverso un questionario aperto a tutta la cittadinanza e dedicato al tema del progetto ed il riscontro sui social dedicati.

I progetti verranno esposti in una mostra conclusiva aperta al pubblico (23 settembre – 31 ottobre)

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Il progetto si inserisce nel quadro delle città intelligenti, delle sfide che queste sono chiamate ad affrontare per essere fucina per l'innovazione e migliorare il benessere urbano e sociale. L'obiettivo è creare una cultura partecipativa generalizzata del vivere la città e i suoi spazi attraverso la consapevolezza dell’esserne parte integrante. Recependo questa innovazione anche dal basso si potranno studiare soluzioni efficaci per la città. I target di riferimento del progetto sono tre. Il primo è quello legato all’architettura (studenti, aspiranti, professionisti, ecc.) e alle altre professionalità sempre più diversificate e correlate alle trasformazioni della città. Il secondo è dato dai giovani studenti o neo laureati che si devono affacciare al mondo del lavoro. Infine, il terzo target è quello variegato e più a diretto contatto con la PA: i cittadini di Padova, i suoi abitanti momentanei e i suoi utilizzatori in generale.

Statistiche

Numero di soluzioni 1042
Opinione più recente itinerari possibili
Opinione meglio votata BASTA PERDITE DI TEMPO IN FILE ALLE POSTE O IN BANCA
Amministrazione più propositiva Regione Puglia

FORUM PA Challenge logo

A ciascuno la sua parte: noi ci prendiamo la responsabilità di elencare alcune “sfide” che lanciamo a quelli che non si sono rassegnati e hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune. Chi raccoglie la sfida?